Sport, 24 gennaio 2019

Incidente Sala: il mistero continua. È giallo sul secondo pilota

David Henderson doveva essere sul volo dell’attaccante argentino, ma in realtà lui è vivo

CARDIFF (Galles) – Le ricerche dell’aereo che trasportava Emiliano Sala da Nantes a Cardiff e che è scomparso dai radar ormai più di 48 ore fa. Più il tempo passa, più le speranze diventano esigue, più il mistero si fa fitto.

In effetti a bordo del Piper Malibu partito dalla Francia doveva esserci anche il secondo pilota, David
Henderson che la sera di lunedì 21 gennaio aveva già passato gli ultimi controlli insieme a Sala e all’altro pilota, Ibboston.

La notizia è stata diffusa dal quotidiano francese Ouest France, ma Henderson sui social ha spiegato: “Contrariamente a quanto detto dalla stampa, non sono morto! Non ero su quell’aereo…”.

Guarda anche 

I premi per il Mondiale? Tutti in beneficenza

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Il Canada, per la prima volta da Messico ’86, si è qualificato per il Mondiale di calcio che si terrà da novembre...
05.08.2022
Sport

Bottani illumina, il Lugano non brilla ma rialza la testa

WINTERTHUR – Per il calcio spettacolo, prego ripassare (non che l’anno scorso il Lugano fosse spumeggiante, in effetti), ma viste le prime due sconfitte in ca...
01.08.2022
Sport

Incidente con le minimoto: muore bambino di 8 anni

ALA (Italia) – Una tragedia senza senso, una morte incredibile: un bambino di 8 anni è morto in seguito a un incidente avvenuto sul kartodromo di Ala, in Ita...
30.07.2022
Sport

Gianluca Pessotto, il dramma di un calciatore perduto

TORINO (Italia) - Il 27 giugno 2006 l’Italia calcistica è nella bufera: l’inchiesta dei magistrati ha appena scoperchiato un sistema di corruzione...
29.07.2022
Sport