Sport, 24 gennaio 2019

Pazzesco Milner: espulso con il Crystal Palace, dal suo maestro alle elementari!

Il giocatore del Liverpool nello scorso weekend si è visto sventolare in faccia due cartellini gialli, e uno rosso, da Jonathan Moss, suo ex maestro di educazione fisica

LIVERPOOL (Gbr) – Il Liverpool resta in testa alla Premier, mantiene il suo vantaggio sul Manchester City, e continua il suo cammino verso quel sogno, quell’obiettivo che dalle parti di Anfield manca dal 1990! Per provare a continuare a puntare al titolo, i Reds il prossimo 30 giugno dovranno affrontare il Leicester senza James Milner, espulso sabato nei minuti finali della sfida vinta per 4-3 contro il Crystal Palace.

Fin qui nulla di strano, se non che l’arbitro che lo ha cacciato dal campo – per due gialli netti – risponde al nome di Jon Moss: il maestro di educazione fisica dello stesso Milner alle elementari.

C’è una foto, pubblicata sul profilo Twitter @chrisfozard che testimonia questo legame tra i due, ovvero quando l’arbitro era un professore di educazione fisica e Milner era un suo allievo.

Chissà, con Milner costretto a guardare dalla tribuna – o da casa – la sfida interna contro le Foxes, l’ex
allievo e l’ex maestro magari potranno vedersi la partita assieme…

Guarda anche 

Lugano da pazzi: 15’ di follia che costano punti e serenità

LUCERNA – È proprio vero. Il calcio è strano, il calcio è vario, il calcio è bello perché in pochi istanti può cambiare tu...
13.07.2020
Sport

Pazzesco Bale: non gioca e si mette a dormire in panchina!

MADRID (Spagna) – Che sia di fatto un separato in casa lo si era capito da mesi, che il suo futuro non sarà più con la maglia del Real addosso anche, ...
12.07.2020
Sport

Paulo Henrique Andrioli: “A Lugano ho lasciato il cuore. Grecia? Passione e ossessione”

È un freddo mattino del 2 febbraio 1992. Stadio di Cornaredo, Lugano ha ripreso da alcuni giorni preparazione la seconda fase del massimo campionato &E...
12.07.2020
Sport

Coronavirus: lo Zurigo fa tremare la Super League. Rischio fallimento?

ZURIGO – Si sta allargando a macchia d’olio la presenza del COVID-19 nel massimo campionato svizzero di calcio – e non solo, visto che anche la Challeng...
12.07.2020
Sport