Ticino, 16 gennaio 2019

Delitto di Monte Carasso, alla sbarra l'ex marito della vittima e l'attuale compagna

Il Ministero pubblico comunica che la Procuratrice pubblica Chiara Borelli ha rinviato ieri a giudizio, dinanzi alla Corte delle assise Criminali di Bellinzona, un 49enne svizzero e una 39enne straniera, entrambi domiciliati nel Locarnese.

L'uomo era stato tratto in arresto lo scorso mese di maggio dopo che a suo carico erano emerse importanti responsabilità in relazione alla morte della ex moglie 48enne, il cui cadavere era stato rinvenuto nel 2016 in un'abitazione del Bellinzonese. I successivi accertamenti avevano quindi portato all'arresto della 39enne, attuale moglie del 49enne.

La principale ipotesi di reato a carico di entrambi è quella di assassinio. La 39enne deve rispondere anche dell'addebito di denuncia mendace. 

Guarda anche 

Infermiere arrestato, svolta nell'inchiesta: è accusato di omicidio intenzionale

Nell'ambito del procedimento penale per sospetti maltrattamenti in danno di alcuni pazienti del reparto di Medicina 1 dell'Ospedale regionale di Mendrisio, il Min...
22.02.2019
Ticino

A scuola con la pistola, "solo una bravata"

"Una bravata". Niente di più, niente di meno. È così che ha commentato il direttore dell'Elvetico don Claudio Cacioli al Corriere ...
22.02.2019
Ticino

Lugano, bambino di quinta elementare a scuola con una pistola vera

Ha dell'incredibile quanto successo nella giornata di lunedì all'Istituto Elvetico di Lugano. Come riferisce la RSI, un bambino di quinta elementare ha por...
21.02.2019
Ticino

Incidente sul lavoro a Rancate, morto l'operaio

La Polizia cantonale comunica che oggi poco prima delle 13 vi è stato un grave infortunio sul lavoro presso un'azienda in via Alla Rossa a Rancate, attiva nel ...
21.02.2019
Ticino