Ticino, 16 gennaio 2019

Delitto di Monte Carasso, alla sbarra l'ex marito della vittima e l'attuale compagna

Il Ministero pubblico comunica che la Procuratrice pubblica Chiara Borelli ha rinviato ieri a giudizio, dinanzi alla Corte delle assise Criminali di Bellinzona, un 49enne svizzero e una 39enne straniera, entrambi domiciliati nel Locarnese.

L'uomo era stato tratto in arresto lo scorso mese di maggio dopo che a suo carico erano emerse importanti responsabilità in relazione alla morte della ex moglie 48enne, il cui cadavere era stato rinvenuto nel 2016 in un'abitazione del Bellinzonese. I successivi accertamenti avevano quindi portato all'arresto della 39enne, attuale moglie del 49enne.

La principale ipotesi di reato a carico di entrambi è quella di assassinio. La 39enne deve rispondere anche dell'addebito di denuncia mendace. 

Guarda anche 

Uno svizzero e una dominicana in manette, sembra collaborassero con un grosso carico di cocaina dal Nord Europa al Ticino

LUGANO - Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e le Polizie comunali di Lugano, Ceresio Sud e Vedeggio comunicano che negli scorsi giorni sono stati arrestati un 27...
19.04.2019
Ticino

Beccato! Un giovane imbratta via Bossi, identificato (e denunciato) grazie all'impianto di videosorveglianza

CHIASSO - La Polizia cantonale comunica che è stato identificato e denunciato l'autore di una quindicina di danneggiamenti (graffiti) effettuati nella zona di ...
19.04.2019
Ticino

Borradori: "La croce rimane al suo posto"

l caso è chiuso. O almeno, si sta provando a chiuderlo. La croce d'acciaio, dal nome "Luca Divina" di Helidon Xhixha che rientra nella most...
18.04.2019
Ticino

Importanti modifiche alla Legge sul turismo

Il Consiglio di Stato, su proposta del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE), ha licenziato un messaggio che propone alcune importanti modifiche alla Leg...
17.04.2019
Ticino