Ticino, 16 gennaio 2019

Delitto di Monte Carasso, alla sbarra l'ex marito della vittima e l'attuale compagna

Il Ministero pubblico comunica che la Procuratrice pubblica Chiara Borelli ha rinviato ieri a giudizio, dinanzi alla Corte delle assise Criminali di Bellinzona, un 49enne svizzero e una 39enne straniera, entrambi domiciliati nel Locarnese.

L'uomo era stato tratto in arresto lo scorso mese di maggio dopo che a suo carico erano emerse importanti responsabilità in relazione alla morte della ex moglie 48enne, il cui cadavere era stato rinvenuto nel 2016 in un'abitazione del Bellinzonese. I successivi accertamenti avevano quindi portato all'arresto della 39enne, attuale moglie del 49enne.

La principale ipotesi di reato a carico di entrambi è quella di assassinio. La 39enne deve rispondere anche dell'addebito di denuncia mendace. 

Guarda anche 

Benito Guerra, la colonna dell’US Monte Carasso

MONTE CARASSO - Quando arrivo al campo sportivo di Monte Carasso non c’è ancora nessuno. Tranne lui. Benito è indaffaratissimo in uno dei magazzi...
23.07.2021
Sport

Il presidente di Haiti assassinato a casa sua da un "commando straniero"

Il presidente haitiano Jovenel Moïse è stato assassinato mercoledì mattina presto nella sua casa da "un commando straniero", ha affermato il ...
07.07.2021
Mondo