Sport, 13 gennaio 2019

Tra tabù e Friborgo: l’Ambrì vuole ripartire

Nuovamente sconfitti a Bienne, i biancoblù cercano oggi in casa punti importantissimi per tenere a distanza i burgundi e il Lugano

AMBRÌ – Continuare a risultare indigesta la trasferta di Bienne per l’Ambrì che, nonostante una buona prestazione, ieri sera ha dovuto alzare bandiera bianca alla Tissot Arena: i Seelanders in stagione si sono rivelati sempre troppo ostici per i ragazzi di Cereda (1-14 il totale delle reti stagionali negli scontri diretti) che di colpo hanno perso tutta la pericolosità e l’efficacia delle loro bocche da fuoco.

Lo 0-3 rimediato ieri alla Tissot Arena non fotografa nella realtà la sfida di ieri, nella quale l’Ambrì è rimasto in partita fino al 55’: il match è stato deciso dai dettagli e in quelli, vuoi per sfortuna o per caparbietà, il Bienne è stato superiore a Manzato e i suoi.

Il tempo per rammaricarsi, al termine di un match più equilibrato di quanto si possa immaginare, reso amaro dalle ultime due segnature incassate in ripartenza, e nel quale l’Ambrì ha mostrato cose molto interessante, è poco: oggi i biancoblù saranno di scena alla Valascia ospitando quel Friborgo che, nono, insegue in classifica a 5 lunghezze.

Servirà una nuova ottima prestazione davanti al proprio pubblico per tenere a debita distanza gli stessi burgundi, oltre a non galvanizzare un Lugano che, seppur in grossa crisi, è tornato a farsi minaccioso a 6 punti di distanza.

Guarda anche 

Baumann-Rodriguez: il Lugano può davvero sorridere

LUGANO – Mancanza di cattiveria, questo ha sottolineato domenica a fine partita Fabio Celestini. Gambe pesanti, ma fiducia in vista di Zurigo: questa è stata...
16.07.2019
Sport

L’Inter gioca a Lugano, Icardi gioca con i figli… Wanda si blocca nel lago di Como. Salvata dall’acqua

COMO (Italia) – Domenica si è chiusa la prima parte del ritiro estivo dell’Inter, quella vissuta a Lugano, tra Villa Sassa e Cornaredo, che ha avuto co...
16.07.2019
Sport

Casinò Lugano Cup: Maxi successo da sold out!!!

Il 14 luglio 2019 è stata una giornata storica per la città di Lugano e soprattutto per il Casinò che ha presentato la prima edizione della Casin&ogr...
15.07.2019
Ticino

“Mancata la freschezza, ma dopo 4 settimane di preparazione…”

LUGANO – Ci ha pensato Mijat Maric, il veterano, il capitano, a fotografare la sfida giocata dal Lugano e persa per 2-1 contro l’Inter, valida per la Casin&og...
15.07.2019
Sport