Mondo, 07 gennaio 2019

La Germania corre in aiuto della Sea Watch: “Pronti ad accogliere”

Il Paese teutonico è pronto a intervenire in favore delle 49 persone bloccate nel Mediteranneo sulla Sea Watch e sulla Sea-Eye, ma “nell’ambito di una soluzione europea”

BERLINO (Germania) – Si muove la Germania in favore dei 49 migranti bloccati nel Mediterraneo da prima di Natale a bordo delle due ONG, la Sea Watch e la Sea-Eye. Berlino si è detto “disponibile a partecipare all’accoglienza dei profughi, all’interno di un ambito di una soluzione solidale europea”: il Governo tedesco ha anche avviato “intensi contatti e colloqui” con la Commissione UE per risolvere l’emergenza.

Il presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte, nel contempo ha aperto alla possibilità che l’Italia accolga 15 delle 49 persone, non solo donne e bambini, “solo se Malta concede lo sbarco e tutti rispetteranno le regole”. Un’idea che non andrebbe contro le linee guida del Viminale e di Matteo Salvini.

La Valletta alla fine dovrebbe cedere alle pressione di Bruxelles, dove si sta cercando un accordo anche sui 249 profughi arrivati nelle scorse settimane. In questo caso però l’Italia si è già tirata fuori: “Toccherà ad altri Paesi”.

Guarda anche 

Non vuole portare il velo nè studiare il Corano, pestata e maltrattata dalla madre

Costretta a dormire per terra o lasciata a piedi nudi davanti a una finestra aperta, in inverno. Queste alcune delle violenze, psicologiche e fisiche, che un'ado...
21.02.2019
Mondo

Argo 1, parola alla CPI: "Approssimazione e superficialità nel DSS. Beltraminelli ha sottovalutato l'importanza del problema, avrebbe dovuto coinvolgere il Governo"

Il Gran Consiglio dibatteva oggi le conclusioni del rapporto della Commissione parlamentare d'inchiesta (CPI) riguardo al caso "Argo 1", il cui obiettivo er...
18.02.2019
Ticino

"Al Consiglio federale piace farsi prendere in giro dall’Italia? A noi no"

"Sconcerto, ma nessuna sorpresa". La Lega dei Ticinesi, in un comunicato trasmesso ai media, prende posizione sulla risposta del Consiglio federale all'inte...
14.02.2019
Ticino

Il teletext mette in risalto l'Italia invece che la Svizzera, “evidentemente per la RSI lo stato di riferimento è l'Italia”

Sabato scorso il teletext della RSI metteva in risalto l'Italia nella classifica delle medaglie dei mondiali di sci di Are. Di norma, nelle competizioni internazional...
11.02.2019
Ticino