Mondo, 27 dicembre 2018

L'Austria vuole negare l'asilo ai richiedenti l'asilo arrivati in Europa con l'aiuto di passatori

A tutti i migranti che arrivano in Europa con l'aiuto di trafficanti di esseri umani verrà automaticamente negato l'asilo in Austria, secondo nuove direttive rivelate dal Ministro degli Interni.

Il Ministro degli Interni austriaco, Herbert Kickl, membro del Partito della Libertà (FPO), ha detto che il suo piano è di punire i migranti che fanno capo a passatori con una decisione automaticamente negativa alle loro domande di asilo.

Kickl ha detto ai media che spera che le leggi austriache vengano modificate per far entrare in vigore questa disposizione politica, sostenendo che la posizione dell'Austria sull'immigrazione "deve andare in questa direzione".

Il ministro austriaco ha affermato che è ingiusto che una persona che potrebbe permettersi i servizi di trafficanti di esseri umani abbia più probabilità di ottenere asilo rispetto ad altre persone che non sono in grado di farlo.

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, leader del Partito popolare austriaco (OVP), ha recentemente accennato a un'idea simile.

Kurz aveva affermato: "Non sono i poveri a fuggire, ma quelli che possono permettersi i trafficanti di esseri umani".

Secondo il Cancelliere, è un grave problema che gli africani e altri hanno ritenuto che "potrebbero raggiungere l'Europa", dicendo che è questa convinzione che porta i migranti ad annegare nel Mediterraneo edè la causa della sofferenza nei campi libici, dove i migranti sono stati "ridotti in schiavitù e torturati".

Guarda anche 

"The Game": Il gioco dei migranti pronti a entrare in Italia

Vucjak – Uno dei giovani nepalesi indossa una maglietta bianca con una grande scritta: “World tour”, giro del mondo. Il gruppetto avanza nella bosc...
15.07.2019
Mondo

Richiedente l'asilo minorenne colpisce la sua insegnante rompendogli la mascella, dopo due giorni di carcere di nuovo libero

Un richiedente l'asilo siriano di 14 anni, residente nel comune argoviese di Möriken-Wildegg, ha aggredito la sua insegnante perchè questo voleva controll...
15.07.2019
Svizzera

Il finto cuoco di Berlusconi è potuto rimanere due anni in Ticino senza avere il permesso

Il finto cuoco di Silvio Berlusconi non ha mai ricevuto alcun permesso per stabilirsi in Ticino. Nel 2017 aveva chiesto il rilascio del permesso B, ma questi gli era stat...
14.07.2019
Ticino

Rifugiato siriano si lamenta di non poter andare in vacanza in Siria, "la Germania è stressante, bisogna fare una pausa ogni tanto"

Un rifugiato siriano residente in Germania si è lamentato sui social media di non poter andare in vacanza in Siria perché aveva "qualcosa di importante...
11.07.2019
Mondo