Opinioni, 18 dicembre 2018

Paolo Ronchetti - Pura ….dagli anni dei matusa, alla fine il moltiplicatore si è felicemente “sbloccato”

Finalmente dopo decenni, il moltiplicatore di Pura è sceso dal 95% all’87%!
Ottima dimostrazione di coraggio di chi ha votato a favore durante la seduta dello scorso Consiglio Comunale di lunedì 17 dicembre; questo in particolare a fronte degli attuali e futuri investimenti che dovranno essere attuati dal Comune: per esempio l’annosa vicenda dei rifiuti, finalmente in dirittura di arrivo (speriamo!) e quella della fase 1 sull’acqua potabile in via di sviluppo.

Il nostro gruppo Lega-Udc ha sempre combattuto  per la diminuzione del moltiplicatore, che era inserita nel programma elettorale presentato all’inizio della presente legislatura. Un grazie anche agli altri partiti che quasi all’unanimità hanno espresso il loro appoggio all’abbassamento di  ben 8 punti percentuali. Che il nostro comune sia ora diventato più attrattivo? Forse sì, forse no, staremo a vedere; nel frattempo dall’anno prossimo una cosa è certa: un piccolo risparmio nelle tasche dei contribuenti ci sarà!

Paolo Ronchetti
Presidente del Consiglio Comunale di Pura

Guarda anche 

"I ticinesi non si sono piegati al diktat dell'UE"

La Lega dei Ticinesi, in un comunicato trasmesso ai media, prende posizione sull'esito della votazione concernente la ripresa della direttiva UE sulle armi, ripresa c...
19.05.2019
Ticino

Ex-Macello, la soddisfazione della Lega: "Finalmente sarà ridata dignita all'ex-Macello... senza molinari!"

La sezione di Lugano della Lega dei Ticinesi ha espresso, in un comunicato trasmesso oggi ai media, tutta la sua soddisfazione per la decisione presa ieri della maggioran...
14.05.2019
Ticino

Valichi secondari, "i ticinesi devono sentirsi sicuri a casa propria"

“I ticinesi hanno paura e devono potersi sentire sicuri a casa propria”. Lo affermano 15 deputati leghisti in una risoluzione generalizzata indirizzata al Con...
14.05.2019
Ticino

Elezioni europee, quando manca un mese la Lega di Salvini e il Rassemblent National di Le Pen hanno il vento in poppa

Quando manca poco meno di un mese dalle elezioni europee, il Rassemblement National di Marine Le Pen è in testa alle intenzioni di voto sorpassando Renai...
27.04.2019
Mondo