Mondo, 12 dicembre 2018

Torna l'incubo del terrorismo islamico, morti e feriti a Strasburgo

Almeno 4 persone sono rimaste uccise e 11 ferite in un attentato con arma da fuoco a Strasburgo, nell'est della Francia, martedì sera al mercatino di Natale della città. Secondo alcuni testimoni, gli spari sono iniziati verso le 20:00 vicino al mercatino di Natale.



"C'erano colpi di arma da fuoco e gente che correva dappertutto", ha detto all'emittente BFMTV un negoziante. "È durato circa 10 minuti". È stato riferito che molti dei feriti sono in condizioni critiche.
Il bilancio potrebbe quindi aggravarsi.

L'incidente è stato dichiarato un atto di terrorismo e un'inchiesta è stata aperta. Il ministro degli Interni francese, Christophe Castaner, ha detto ai giornalisti che l'autore della sparatoria è stato identificato ma è ancora in fuga: sarebbe stato schedato come radicalizzato islamico. 



Il mercatino di Natale di Strasburgo è uno dei più antichi e popolari della Francia. Ha avuto inizio nel 1570 e attira milioni di turisti ogni anno.

Guarda anche 

Lui l'accusa di aver pubblicato i loro filmati hard online, per lei si è inventato tutto per vendicarsi

Un quarantenne kosovaro accusa la sua ex compagna di averlo ricattato pubblicando online i loro video intimi, lei invece sostiene che lui sta mentendo per vendicarsi. &Eg...
22.03.2019
Svizzera

Scalpore in Svezia per la prima presentatrice TV con il velo islamico

Da diversi giorni i telespettatori della televisione pubblica svedese SVT si sono visti presentare l'attualità da Cheyma Moufid, una giovane musulmana che indo...
21.03.2019
Mondo

Aveva aggredito una dipendente di un centro per richiedenti l'asilo fino a farle perdere un occhio, condannata a 18 anni di carcere

Il tribunale cantonale di Zurigo ha condannato martedì una richiedente l'asilo per tentato omicidio ad una reclusione di 18 anni, confermando così il ve...
21.03.2019
Svizzera

Benzina, coltello e fascette: il folle piano del senegalese che ha quasi ucciso 51 bambini

Si trattava di un attentato premeditato e pianificato quello di Ousseynou Sy, il senegalese con cittadinanza italiana che ieri ha quasi ucciso 51 bambini dando fuoco a un...
21.03.2019
Mondo
x