Sport, 29 novembre 2018

Lugano, ti ricordi Machin? Lo vuole mezza Europa!

Il centrocampista, che veste ora la maglia del Pescara, nel 2017 era giunto a Cornaredo in prestito con diritto di riscatto e controriscatto dalla Roma: giocò soltanto 5 partite

PESCARA (Italia) – A gennaio 2017 giunse a Cornaredo dalla Roma, alla corte dell’allora allenatore Paolo Tramezzani, con la formula del prestito con diritto di riscatto e contro riscatto, ma non ebbe molta fortuna. José Machin, detto “Pepin”, infatti tra un infortunio e l’altro scese in campo soltanto in 5 occasioni con la maglia del Lugano, prima di far ritorno alla Roma che lo girò poi in prestito al Brescia.

Il 22enne spagnolo, ma originario della Guinea Equatoriale, nel frattempo ne ha fatta di strada, è cresciuto, mettendosi in mostra con la maglia del Pescara, tanto da attirare le sirene di mezza Europa. In Serie A, infatti, il Torino, il Sampdoria, il Genoa e la Spal hanno messo gli occhi su di lui, ma le sirene di mercato per lui risuonano anche all’estero.

Dalla Premier alla Liga, in tante hanno iniziato ad osservarlo con interesse. Vista la sua crescita, evidentemente, la scelta di portarlo a Lugano non era stata così sbagliata…

Guarda anche 

Quando conta… non ci sei mai! Lugano, i playoff così puoi solo sognarli

LUGANO – Chi dopo la goleada di martedì a Losanna aveva pensato: “Finalmente, ecco il Lugano. Finalmente si rivede una squadra”? Chi dopo il 7-0 ...
23.02.2019
Sport

GALLERY - La compagna era incinta, Martial flirtava con un’altra: alla fine arrivano le scuse

MANCHESTER (Gbr) – Alla fine ci ha pensato direttamente lui a chiarire la situazione: Anthony Martial, infatti, è uscito allo scoperto chiedendo scusa tramit...
22.02.2019
Sport

“Godin 2-0”: a Milano già sfottono la Juventus

MILANO (Italia) – Che tra Inter e Juventus non corra buon sangue si sa. Che l’Inter sia stata l’ultima squadra italiana ad alzare la Champions League e ...
22.02.2019
Sport

Pazzesco Sala: “Lo hanno ucciso”. “Il suo contratto col Cardiff non era valido”

LONDRA (Gbr) – Ogni giorno che passa si fa sempre più complicato, intricato e confuso il caso relativo alla morte di Emiliano Sala, il giocatore argentino pe...
22.02.2019
Sport