Sport, 28 novembre 2018

Legò i bangala in vita alla figlia: madre sconsiderata arrestata

La signora era diventata “famosa” per un video che la riprendeva durante il follo gesto prima della partita poi non disputata tra River Plate e Boca Juniors

BUENOS AIRES (Argentina) – Sembra davvero non finire mai la finale di ritorno della Copa Libertadores tra River e Boca che non si giocherà comunque in Argentina, per decisione della Conmebol che ha anche aperto un’indagine per quanto successo sabato all’esterno del Monumental: il Milionarios potrebbero perdere a tavolino per 0-3, consegnando di fatto la Copa agli odiati rivali del Boca Juniors.

In tutto questo delirio, un raggio di speranza arriva dall’arresto della madre sconsiderata ripresa sempre sabato quando legava in vita alla figlia piccola una cintura di bengala, con l’obiettivo di portarli all’interno dello stadio!

Il video che la ritraeva durante il folle gesto è stato visionato anche dalla Polizia che è riuscita ad arrestarla.

Guarda anche 

1'000 spettatori sulle tribune: siamo alla resa dei conti?

BERNA – In un clima sempre più del terrore, fatto di numeri (a volte non esattamente chiari), di futuro incerto e di un presente non limpido, la decisione pr...
19.10.2020
Sport

Covid e calcio regionale: c'è chi chiede di fermare tutto

MAROGGIA - Forse c’è qualcuno a cui è rimasto un po’ di sale in zucca! Il Maroggia, per “voce” del suo vice-presidente Rub...
19.10.2020
Sport

Una zona Cesarini che salva il Lugano

VADUZ - Marcis Oss, giocatore lettone cresciuto nello Spartaks e prestato allo Xamax nelle ultime due stagioni, ieri sera ha vestito i pan...
18.10.2020
Sport

“Era completamente ubriaca: non sa cosa sia successo”: accusa di stupro e caos per Robinho

RIO DE JANEIRO (Brasile) – Una settimana fa si parlava di Robinho e del suo ritorno al Santos. 7 giorni dopo il brasiliano è tornato nell’occhio del ci...
18.10.2020
Sport