Sport, 28 novembre 2018

Legò i bangala in vita alla figlia: madre sconsiderata arrestata

La signora era diventata “famosa” per un video che la riprendeva durante il follo gesto prima della partita poi non disputata tra River Plate e Boca Juniors

BUENOS AIRES (Argentina) – Sembra davvero non finire mai la finale di ritorno della Copa Libertadores tra River e Boca che non si giocherà comunque in Argentina, per decisione della Conmebol che ha anche aperto un’indagine per quanto successo sabato all’esterno del Monumental: il Milionarios potrebbero perdere a tavolino per 0-3, consegnando di fatto la Copa agli odiati rivali del Boca Juniors.

In tutto questo delirio, un raggio di speranza arriva dall’arresto della madre sconsiderata ripresa sempre sabato quando legava in vita alla figlia piccola una cintura di bengala, con l’obiettivo di portarli all’interno dello stadio!

Il video che la ritraeva durante il folle gesto è stato visionato anche dalla Polizia che è riuscita ad arrestarla.

Guarda anche 

Enrico Varriale, la carriera di un giornalista aggressivo

Enrico Varriale fa parte della lunga schiera di giornalisti che passerebbero sulla testa della propria madre pur di avere visibilità o di portare a casa uno...
20.05.2022
Sport

Si tuffa da una scogliera e muore sotto gli occhi di moglie e figli: la tragedia dell’ex calciatore

MAIORCA (Spagna) – Una tragedia sotto gli occhi attoniti e sgomenti dei due figli e della moglie che stava riprendendo la scena col telefonino: è morto in se...
19.05.2022
Sport

Festa Lugano, Ticino in trionfo: il Crus nella storia

BERNA – “Ci credevo dallo scorso 2 settembre. Questo era l’obiettivo”. Parole e musica di Mattia Croci-Torti che ha così commentato ieri la...
16.05.2022
Sport

Lugano, è tutto vero! La Coppa Svizzera è tua!

BERNA – Era il sogno, neanche tanto nascosto, degli ultimi due mesi. Era l’obiettivo che il Lugano, i suoi tifosi e tutto il Canton Ticino avevano messo nel m...
15.05.2022
Sport