Sport, 24 novembre 2018

Provarci non costa nulla: il Lugano a Berna per tentare il colpaccio

Impegno complicato quello che spetta questa sera i bianconeri sul temibile campo dell’intrattabile YB

LUGANO – Reduce da due KO anche immeritati, il Lugano ha avuto il tempo di ritrovarsi, di recuperare le forze, in vista della temibile trasferta di questa sera, quando i bianconeri saranno di scena allo Stade de Suisse, dove affronteranno i campioni in carica dello Young Boys.

I gialloneri fin qui hanno lasciato per strada la miseria di 5 punti sui 42 a disposizione, confermandosi la squadra più forte in Svizzera: ecco perché l’impresa a leggerla così sembrerebbe quasi improba. Ma provarci non costa nulla, ma il Lugano dovrà cercare di limitare al massimo le imperfezioni… figuriamoci gli errori.

Le amnesie difensive mostrate col Basilea e col Lucerna devono essere messe da parte, gli errori sottoporta in fase d’attacco anche, altrimenti tornare da Berna con qualche punto in cascina sarà complicato! La classifica è corta, ritrovarsi nelle zone complicate – così come tornare a respirare aria d’Europa – è facilissimo: ecco perché servirà una prestazione perfetta, mischiata a una dose di fortuna che fa sempre comodo. In difesa tornerà Daprelà, mentre Celestini dovrà rinunciare giocoforza a Janko e a Crnigoj.

Guarda anche 

Baumann-Rodriguez: il Lugano può davvero sorridere

LUGANO – Mancanza di cattiveria, questo ha sottolineato domenica a fine partita Fabio Celestini. Gambe pesanti, ma fiducia in vista di Zurigo: questa è stata...
16.07.2019
Sport

L’Inter gioca a Lugano, Icardi gioca con i figli… Wanda si blocca nel lago di Como. Salvata dall’acqua

COMO (Italia) – Domenica si è chiusa la prima parte del ritiro estivo dell’Inter, quella vissuta a Lugano, tra Villa Sassa e Cornaredo, che ha avuto co...
16.07.2019
Sport

Casinò Lugano Cup: Maxi successo da sold out!!!

Il 14 luglio 2019 è stata una giornata storica per la città di Lugano e soprattutto per il Casinò che ha presentato la prima edizione della Casin&ogr...
15.07.2019
Ticino

“Mancata la freschezza, ma dopo 4 settimane di preparazione…”

LUGANO – Ci ha pensato Mijat Maric, il veterano, il capitano, a fotografare la sfida giocata dal Lugano e persa per 2-1 contro l’Inter, valida per la Casin&og...
15.07.2019
Sport