Mondo, 11 novembre 2018

Ancona, 22enne segregata e stuprata per mesi

Rinchiusa e seviziata per mesi da una banda di nigeriani. È successo a Ancona, città italiana nelle Marche, a una 22enne italiana liberata lo scorso 6 novembre dall'appartamento in cui veniva segretata e costretta in uno stato di schiavitù.

Arrestato il proprietario dell'abitazione, un 37enne nigeriano che occupava l'appartamento insieme a altri connazionali. L'uomo, come riporta il sito marchenotizie.it, è accusato di violenza aggravata e continuata, cessione di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale per aver aizzato il cane contro uno degli agenti che si era presentato al suo domicilio.

Dalle indagini risulta che la ragazza è stata stuprata 10/15 volte.

In base agli indizi raccolti dagli inquirenti e suffragati delle analisi tossicologiche svolte sulla vittima, il 37enne è stato fermato come persona gravemente indiziata di delitto, misura poi convalidata dal Tribunale di Ancona.

Gli agenti hanno ascoltato la ragazza che ha raccontato che per procurarsi la droga aveva subito da mesi numerose violenze sessuali da parte dell’immigrato africano.

Guarda anche 

"Gli ex dipendenti di Campione in disoccupazione guadagnano di più rispetto a quando lavoravano?"

Gli ex dipendenti di Campione in disoccupazione guadagnano di più rispetto a quando lavoravano? Se lo chiede il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri, il quale in u...
17.06.2019
Svizzera

La figlia 15enne veste "all'occidentale", il padre tenta di darle fuoco

Considerava i vestiti della figlia "troppo all'occidentale". È così un giorno un padre di famiglia marocchino ha deciso di ucciderla dandole f...
17.06.2019
Mondo

Londra troppo pericolosa, i somali rispediscono figli in Patria

A Londra i giovani somali vengono sempre più rimandati in Somalia dai loro genitori , perchè quest'ultimi ritengono il loro paese d'origin...
16.06.2019
Mondo

A Pisa bambini presi a bastonate per imparare il Corano

Bambini picchiati con delle mazze per fargli imparare il Corano. È successo a Pisa, dove sono stati arrestati due insegnanti di Corano, insieme...
16.06.2019
Mondo