Sport, 09 novembre 2018

Un’espulsione galeotta per assistere a Boca-River: sospetti e insulti per Paredes

Il giocatore dello Zenit ha subìto un rosso diretto nell’ultima sfida di campionato che sembrerebbe alquanto cercato per poter assistere al Superclassico valido per la finale di Libertadores. I suoi tifosi non l’hanno presa bene…

SAN PIETROBURGO (Russia) – C’è aria di rivolta, c’è aria di contestazione e ci sono gli insulti che stanno viaggiando a ritmi forsennati tramite i social network: insomma, non si respira una buona aria dalle parti di San Pietroburgo. Ma non per i risultati che stentano ad arrivare, ma per un’espulsione che ha mandato su tutte le furie i tifosi dello Zenit.

Espulsione non giudicata severa o ingiusta, ma… cercata da Leonardo Paredes, in occasione della sfida vinta contro l’Akhmat Grozny. Il motivo? L’argentino salterà la sfida di Mosca
contro il Cska e, stando ai suoi supporters, così potrà assistere a Boca-River, il Superclassico valido per la finale di Libertadores.

I tifosi russi sono convinti che l’ex giocatore della Roma lo abbia fatta apposta, che il suo fallo da dietro negli ultimi minuti della partita (fallo anche inutile) sia stato premeditato per tenersi libero in vista del weekend che terrà col fiato sospeso l’intera Argentina, e Buenos Aires in particolare. Un sospetto che ha spinto i supporters dello Zenit a riempire le sue pagine social di insulti…

Guarda anche 

Carcere e espulsione per tre ladri di orologi

Tre uomini, due cittadini algerini e un cittadino libico, sono stati riconosciuti colpevoli di furto a Ginevra. La corte non ha avuto dubbi sul fatto che i tre operass...
25.11.2022
Svizzera

Espulso 8 anni fa, si trova sempre in Svizzera a commettere crimini

Dopo che la sua domanda d'asilo era stata respinta, un richiedente l'asilo tunisino avrebbe dovuto essere rinviato nel suo paese nel 2014. 8 anni dopo invece, ...
16.10.2022
Svizzera

9” di partita posson bastare: espulso! Roba da guinness

NIZZA (Francia) – A Barcellona non ha lasciato il segno, così come in Bundesliga e a Lisbona. Jean-Clair Todibo sperava di ritrovare la sua giusta dimensione...
20.09.2022
Sport

Per tre anni fa finta di essere infortunato e si fa versare 120'000 franchi

Un muratore spagnolo è stato condannato dal tribunale di Sierre a una pena detentiva e all'espulsione per aver finto per oltre tre anni e mezzo di essere in...
20.07.2022
Svizzera