Opinioni, 05 novembre 2018

Bignasca: "Che futuro per gli alloggi sussidiati in Via Beltramina?"

Interrogazione al Municipio di Lugano del Capogruppo della LEGA Boris Bignasca

Nello stabile gestito dalla Cassa Pensioni di Lugano in via Beltramina gli appartamenti sussidiati dalla Confederazione cambieranno di statuto. Gli inquilini che oggi giovano di una pigione moderata saranno presumibilmente obbligati a lasciare le loro abitazioni. La Lega è da sempre vicina ai ticinesi in dificoltà e la preoccupazione per i luganesi che oggi vivono in Via Beltramina è reale.

Si chiede pertanto al Municipio:

1) Lo stabile in Via Beltamina è di proprietà della Città o della Cassa Pensioni?
2) Se della Città è pensabile un rincaro graduale per permettere agli inquilini di trovare una soluzione alternativa?
3) Se di proprietà della Cassa Pensioni la Città non può direttamente intervenire, ma il Municipio ha intenzione di sollecitare la Cassa Pensioni di Lugano per trovare una soluzione?
4) Il Municipio è a conoscenza dei piani della Confederazione? Quast`ultima ha intenzione di compensare altrimenti la mancanza di questi alloggi?

Guarda anche 

Lugano col cuore e da applausi: fermare questo San Gallo è una mezza impresa

LUGANO – Per capire cosa significhi mettere il cuore in campo e gettarlo oltre l’ostacolo… beh, bisognerebbe riguardare la partita disputata ieri sera ...
10.07.2020
Sport

"Cosa sta succendo alla Fondazione La Fonte di Neggio?"

In relazione a quanto emerso in un articolo pubblicato sul "Mattino della Domenica" riguardo a presunte irregolarità alla Fondazione La Fonte di Neggio, ...
09.07.2020
Ticino

HCL, è addio alla Curva Nord: mollano anche i Nord Veterans!

LUGANO – Fa davvero effetto dirlo, sembra quasi impossibile pensarlo, ma al momento l’HCL si appresta ad affrontare la nuova stagione senza il suo pubblico pi...
08.07.2020
Sport

"Questa emergenza sanitaria porta con sé un’emergenza economica che ci accompagnerà nei prossimi anni."

La tassa di collegamento è stata introdotta da molti datori di lavoro in molte aziende già a partire dal 2016. Il primo di aprile di quest’anno il ...
07.07.2020
Opinioni