Opinioni, 05 novembre 2018

Bignasca: "Che futuro per gli alloggi sussidiati in Via Beltramina?"

Interrogazione al Municipio di Lugano del Capogruppo della LEGA Boris Bignasca

Nello stabile gestito dalla Cassa Pensioni di Lugano in via Beltramina gli appartamenti sussidiati dalla Confederazione cambieranno di statuto. Gli inquilini che oggi giovano di una pigione moderata saranno presumibilmente obbligati a lasciare le loro abitazioni. La Lega è da sempre vicina ai ticinesi in dificoltà e la preoccupazione per i luganesi che oggi vivono in Via Beltramina è reale.

Si chiede pertanto al Municipio:

1) Lo stabile in Via Beltamina è di proprietà della Città o della Cassa Pensioni?
2) Se della Città è pensabile un rincaro graduale per permettere agli inquilini di trovare una soluzione alternativa?
3) Se di proprietà della Cassa Pensioni la Città non può direttamente intervenire, ma il Municipio ha intenzione di sollecitare la Cassa Pensioni di Lugano per trovare una soluzione?
4) Il Municipio è a conoscenza dei piani della Confederazione? Quast`ultima ha intenzione di compensare altrimenti la mancanza di questi alloggi?

Guarda anche 

"I ticinesi non si sono piegati al diktat dell'UE"

La Lega dei Ticinesi, in un comunicato trasmesso ai media, prende posizione sull'esito della votazione concernente la ripresa della direttiva UE sulle armi, ripresa c...
19.05.2019
Ticino

È un Lugano pronto…a tifare Basilea!

BERNA - Il campionato di Super League è fermo, il pallone questa domenica non rotolerà sui campi del campi del massimo campionato svizzero di calcio, m...
19.05.2019
Sport

A lezione da Gerndt: il Lugano, salvo, a 180’ da un sogno chiamato Europa

LUGANO – Dobbiamo fare mea culpa e chiedere scusa un po’ a tutti ad Angelo Renzetti. Ebbene sì, perché un po’ tutti quando il presidente d...
17.05.2019
Sport

Elvis è ufficialmente un NHLer!

COLUMBUS (USA) – È a Bratislava a difendere la porta della sua Lettonia, ma nel frattempo Elvis Merzlikins può sorridere e festeggiare anche per il su...
15.05.2019
Sport