Sport, 03 novembre 2018

Nuovo scandalo UEFA: “Ha coperto City e PSG: Fair Play violato con soldi fittizi”

È questa la grave accusa mossa ai danni dell’organo europeo del calcio da “Football Leaks” tramite documenti in loro possesso

NYON – Una nuova grana, pesantissima, si sta abbattendo sulla UEFA nelle ultime ore: stando a “Football Leaks”, infatti, il PSG avrebbe ricevuto un finanziamento irregolare di 1'800'000'000 euro da parte del Governo del Qatar, infrangendo le regole del Fair Play con il bene tacito della UEFA. I parigini rischierebbero l’esclusione dalla Champions, con le partenze quasi sicure di Neymar e Mbappé.

Nello scandalo sarebbero coinvolti Gianni Infantino, attuale presidente della FIFA, e Michel Platini oltre ovviamente al presidente del PSG, Nasser Al-Khelaifi, e il suo braccio destro Blanc. Stando alla documentazione Infatino e Platini avrebbero dato l’ok nel 2012 all’accordo economico tra PSG e il Qatar, nonostante questo non fosse in linea con il FPF. Inoltre, dopo l’arrabbiatura del presidente dei parigini, Platini avrebbe concesso una riduzione della multa (60 milioni di euro), mentre Infantino consentì al club di mettere a bilancio, come retroattiva, una parte del contratto col Ministero del turismo del Qatar nella stagione 2013-14, esattamente come fatto dal Manchester City per 2,7 miliardi di euro, sempre con questo tipo di sponsorizzazioni fittizie e retroattive.

“Football Leaks” sta anche cercando di fare luce sulla seconda indagine del 2017, quando il club francese fu assolto, prima di un altro esame: le indagini si chiusero “per ragioni politiche”.

Guarda anche 

Ehi Lugano, sei primo in classifica! Che partenza per i bianconeri!

ZURIGO – È vero che dopo una sola giornata, “basta” vincere per ritrovarsi nelle prime posizioni in classifica, ma il primo posto in solitaria di...
22.07.2019
Sport

Rischia di cadere l’aereo: paura, vomito e tensione per il Palmeiras

MENDOZA (Argentina) – Attimi di paura, di autentica terrore per i calciatori del Palmeiras, e per tutto lo staff dirigenziale, societario e medico, dopo che l&rsquo...
22.07.2019
Sport

Pronti, partenza… via: il treno del Lugano è pronto a mettersi in moto

ZURIGO – Un po’ tutti abbiamo negli occhi la splendida, intensa e travagliata cavalcata che lo scorso anno permise al Lugano di conquistare la terza piazza in...
21.07.2019
Sport

10 mesi di carcere per rapina: ora giocherà a Como, il calcio come redenzione e riscatto

COMO (Italia) – C’è aria di festa a Como, dove la squadra, dopo aver vinto il girone B della Serie D l’anno scorso, è tornata a conquistar...
21.07.2019
Sport