Sport, 01 novembre 2018

Alta tensione a Buenos Aires: Boca-River, il “Superclassico” che vale la Copa

Sarà questa la finale della Copa Libertadores: per la prima volta il super derby metterà in palio la coppa sudamericana più importante

BUENOS AIRES (Argentina) – Sarà un mese di tensione, di passione e di autentica euforia e follia quello che si appresta a vivere Buenos Aires. Tra il 7 e il 28 novembre River Plate e Boca Juniors si contenderanno la Copa Libertadores, l’equivalente della Champions League.

Se “El Mas Grande” era riuscito a strappare il passaggio del turno martedì notte con un rigore siglato al 90’ da Martinez sul campo del Gremio, gli Xenezies questa notte hanno pareggiato per 2-2 sul campo del Palmeiras, forti del 2-0 maturato in casa all’andata.

Per la prima volta, quindi, il “Superclassico” argentino metterà in palio la Copa Libertadores. L’ultima sfida in questa manifestazione avvenne nel 2015 e terminò molto male: gas urticante contro il River che vinse a tavolino.

Guarda anche 

Daprelà ancora lui: a Sion arriva il primo punto del 2021

SION – In attesa di Abubakar, al Lugano basta Daprelà. Così come era successo lo scorso ottobre a Cornaredo, così nella prima uscita stagione d...
18.01.2021
Sport

FC Lugano, dieci motivi per sperare nell’exploit

LUGANO - La pandemia non ha ucciso il calcio, ci mancherebbe! Ma ne ha attenuato l’intensità, il ritmo e le emozioni. Ci sono state le quarantene e i ca...
17.01.2021
Sport

Lugano, Odgaard ai saluti: “Uno dei migliori che abbia allenato”

LUGANO – Sfogliando il sito ufficiale dell’FC Lugano, si può notare come il nome di Jens Odgaard, faccia ancora capolino nell’elenco dei giocator...
15.01.2021
Sport

Odgaard: dal Lugano alla Serie B?

LUGANO – Al momento l’ufficialità del suo addio alla maglia bianconera non è ancora arrivata, ma l’avventura luganese di Jens Odgaard dovr...
08.01.2021
Sport