Sport, 27 ottobre 2018

Ore contate per Lopetegui: Conte si è liberato dal Chelsea e aspetta il Real

Il tecnico italiano ha firmato la rescissione e potrebbe volare al Bernabeu in caso di mancato successo nel Clasico

MADRID (Spagna) – Il suo approdo al Real fu fragoroso perché portò all’immediata decisione della Federazione spagnola di licenziarlo a pochi giorni dal Mondiale, affidando la panchina a Hierro. Ma anche il suo esonero, quasi imminente, non passerà certo inosservato. Insomma, Lopetegui in un modo o nell’altro segnerà la storia delle Merengues.

La spada di Damocle che pende sulla sua testa è doppia: domani si giocherà
il Clasico contro il Barcellona e, in caso di mancato successo, ecco che il suo allontanamento dalla panchina del Bernabeu diventerà inevitabile e sicuro. Anche perché il suo successore che è noto già da tempo, Antonio Conte, ha appena firmato la rescissione del contratto che lo legava al Chelsea.

L’ex ct dell’Italia ha già messo in preallarme il suo staff, per preparare i bagagli e puntare dritti su Madrid…

Guarda anche 

Svizzera al cardiopalma, ma agli ottavi ci andiamo noi

DOHA (Qatar) – Sarà Portogallo-Svizzera l’ottavo di finale che martedì ci farà tremare i polsi. Ancora una volta, insomma, la Svizzera si...
02.12.2022
Sport

Alé Svizzera: con coraggio e senza provocazioni

DOHA (Qatar) – Ci siamo. La partita che, al momento della definizione del calendario del Mondiale, era stata indicata come decisiva per le sorti della Nazionale a Q...
02.12.2022
Sport

Muore a 22 anni durante un allenamento: dramma in Argentina

SAN MIGUEL DE TUCUMAN (Argentina) – Un’autentica tragedia si è abbattuta sul calcio colombiano e argentino: a 22 anni è morto improvvisamente il...
01.12.2022
Sport

Inghilterra-USA, anno 1950: la brutta figura dei “maestri”

LUGANO - La sorprendente sconfitta dell’Argentina contro l’Arabia Saudita ai Mondiali del Qatar conferma, semmai ce ne fosse bisogno, che nel calcio come...
01.12.2022
Sport