Sport, 25 ottobre 2018

“Benvenuti nella Repubblica Catalana”: il Barcellona chiede “Libertà”

I tifosi dei blaugrana nella serata di ieri hanno nuovamente inneggiato alla libertà politica della propria comunità autonoma

BARCELLONA (Spagna) – Negli ultimi anni è stato il tema più caldo, più dibattuto, che ha portato a diversi scontri e anche ad arresti eccellenti, in Spagna: quello relativo alla richiesta della Catalogna di diventare indipendenti a tutti gli effetti dal Governo centrale di Madrid.

Dopo il referendum indetto nel 2017 e le reazioni sia della Spagna che di tutta Europa, contrari a tale richiesta – tanto da ritenere il medesimo referendum incostituzionale e quindi inutile, tanto da bloccarlo – la voce del popolo catalano è tornata nuovamente a farsi sentire in maniera forte e roboante ieri sera in
occasione del match di Champions League che opponeva il Barcellona all’Inter.

Prima del fischio iniziale, su una delle tribune del Camp Nou capeggiavano due striscioni chiaramente politici. Il primo con la scritta in italiano “Benvenuti nella Repubblica Catalana”, il secondo in inglese “Freedom”.

Un chiaro segnale che dalle parti di Barcellona il discorso resta ancora vivo e caldo…

Guarda anche 

Tifoso dell'Italia condannato per aver festeggiato "troppo" la vittoria nella semifinale degli europei

La vittoria dell'Italia contro la Spagna nella semifinale degli Europei di calcio il 6 luglio scorso ha portato ad una condanna penale a Martigny, nel canton Vallese....
16.10.2021
Svizzera

Un ex Lugano positivo al covid

SALERNO (Italia) – Il suo addio al Lugano, in direzione Empoli, non era stato esattamente idilliaco. C’erano stati alcuni battibecchi tra il giocatore, il suo...
17.10.2021
Sport

Calcio in faccia sul campo di 4a Lega: kosovaro condannato a 30 mesi di carcere, ma non espulso

GINEVRA – Vi avevamo raccontato nel 2018 di quanto avvenuto su un campo di calcio del Canton Ginevra, in occasione della sfida tra Versoix e FC Kosova: una vera e p...
15.10.2021
Sport

“È come se mi avessero tolto l’aria. 5 anni di squalifica… sono troppi”

LOCARNO – 5 anni di squalifica. Questa la decisione presa dalla Disciplinare della FTC nei confronti di Saverio Manfreda, reo dei fatti accaduti lo scorso mese dura...
14.10.2021
Sport