Sport, 20 ottobre 2018

Bodybuilding, test antidoping a sorpresa: scappano tutti, torneo sospeso

La vicenda è avvenuta nei Paesi Baschi: l’avvento dell’Agenzia antidoping basca ha creato un fuggi fuggi generale

SANTURTZI (Spagna) – Una vera fuga di massa per non sottoporsi ai test antidoping a sorpresa. La II Copa Euskadi di bodybuilding e fitness, in programma a Santurtzi nei Paesi Baschi, non è praticamente mai iniziata, visto che è stata sospesa per mancanza di partecipanti.

Gran parte degli atleti, infatti, è praticamente scappata al momento del blitz dell’Agenzia antidoping basca che, forte di un accordo firmato lo scorso maggio con l’Ifbb Euskadi, la Federazione di bodybuilding dei Paesi Baschi, si è presentata nella sede della competizione dove erano presenti alcuni dei più importanti culturisti locali senza preavviso.

L’evento era da poco iniziato quando gran parte degli atleti ha deciso di abbandonare la competizione che è stata così sospesa.

Sempre a Santurtzi, lo scorso 16 giugno, gli agenti dell’Ava si erano presentati durante un’altra gara di culturismo per controllare 12 atleti: cinque di questi erano risultati positivi a diverse sostanze, come anabolizzanti, stimolanti e diuretici.

Guarda anche 

Una Spagna in crisi al voto per la quarta volta in quattro anni

Quatto elezioni in quattro anni. Gli elettori spagnoli torneranno probabilmente alle urne, il 10 novembre, per cercare di sbrogliare la matassa politica in...
19.09.2019
Mondo

Roba da non crederci: la piantagione di marijuana viene svelata dalla diretta… della Vuelta

IGUALADA (Spagna) – Come rifugio era perfetto. Come posto per la piantagione, avevano pensato a tutto… tranne all’elicottero della televisione spagnola...
05.09.2019
Sport

Oltre 200 migranti assaltano il confine spagnolo a Ceuta, decine di agenti feriti (VIDEO)

Più di 150 migranti si sono introdotti attraverso il recinto alla frontiera dell'enclave nordafricana di Ceuta in Spagna venerdì, ha riferito l'agen...
01.09.2019
Mondo

Pazzesco: presenta all’antidoping l’urina dell’amica. Squalificato perché… incinto!

GRAVELINES (Francia) – Sapeva che non avrebbe superato il test antidoping della FIBA e così, DJ Cooper playmaker statunitense, ha deciso di presentare un cam...
04.08.2019
Sport