Sport, 18 ottobre 2018

Caso stupro: CR7 pronto a una battaglia lunga almeno due anni

I tempi del processo molto probabilmente non saranno brevi, ma il portoghese vuole pensare solo al campo

TORINO (Italia) – Cristiano Ronaldo è pronto, pur di difendersi. È pronto a una lunga battaglia legale che potrebbe durare oltre due anni. Questo è quello che emerso, da una fonte giudiziaria, in merito al caso legato al presunto stupro del portoghese ai danni dell’allora modella americana Kathryn Mayorga.

A riferirlo al “Correio da Manhã” è stata una fonte giudiziaria anonima che ha spiegato: "Il caso è ancora sotto l'investigazione della polizia e non si prevede che questa fase possa essere conclusa rapidamente. Quindi il processo può passare al Pubblico
Ministero che, dopo una approfondita analisi di tutte le prove, deciderà o meno se formulare l'accusa. Tutto questo processo è destinato sicuramente a durare molto tempo".

Ronaldo, nel frattempo, ha affidato la strategia difensiva a un pool di avvocati guidato da Peter Christiansen che si occuperà in maniera esclusiva della questione, per permettere al talento lusitano di poter continuare senza troppi pensieri la sua vita in modo normale e sereno per potersi concentrare soltanto sulla Juventus. "E' concentrato solo su questo - assicurano - e non pensa a nessun'altra cosa".

Guarda anche 

Ciao Vlahovic: la Fiorentina ricopre d’oro il Basilea

BASILEA – La “bomba” di mercato lanciata in questi giorni da diverse testate italiane, e confermata nella serata di ieri dal ds della Fiorentina, Prad&e...
25.01.2022
Sport

“Il titolo? Niente stress, YB squadra da battere”

ZURIGO - Lo Zurigo non vince il campionato dal 2009. Sono passati 13 anni e nel frattempo la squadra biancoazzurra ha vissuto una traumatica relegazione in Challenge...
25.01.2022
Sport

Shock nel calcio: l’arbitro vittima di revenge porn

PESCARA (Italia) – “Stanno girando dei miei video privati su Telegram e Whatsapp, video non condivisi da me e alcuni fatti a mia insaputa. Ho sporto denuncia,...
23.01.2022
Sport

Cori omofobi: divieto di stadio per 5 anni!

CITTÀ DEL MESSICO (Messico) – La Federcalcio messicana ha detto basta e ha deciso che qualsiasi tifoso venga sorpreso a urlare un coro omofobo durante le par...
20.01.2022
Sport