Opinioni, 15 ottobre 2018

Robbiani: "Mau Green è il famoso, già sanzionato, docente di Barengo?"

Il deputato della LEGA Massimiliano Robbiani interroga il DECS sui presunti post Facebook di un docente

Su Facebook, usando decisamente un profilo falso, un certo Mau Green da qualche settimana continua ad insultare chi non la pesa come lui. Il tutto potrebbe sembrare “normale” sui social, ma non lo è quando il calunniatore è un docente di una scuola pubblica che deve e dovrebbe insegnare ai nostri figli. Oltretutto recidivo e già sanzionato dal DECS. La persona in questione dovrebbe essere il docente delle scuole medie di Barbengo già famoso per aver paragonato il voto sulla civica dello
scorso anno, al nazismo.

Per tanto, dopo questa breve introduzione, chiedo al Lodevole Consiglio di Stato quanto segue:

    • Il DECS intende verificare se il profilo falso su FB Mau Green è riconducibile al docente delle scuole medie di Barbengo già sanzionato per aver offeso i cittadini e le istituzioni?
    • In caso in cui il tutto venga confermato, il DECS come intenderà agire? Solo con un altro semplice ammonimento?

Guarda anche 

Docente criticata dagli allievi, il DECS sapeva almeno da un anno

Il Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport era a conoscenza almeno da marzo 2017 di lamentele sull'operato della docente di tedesco delle scuole...
21.02.2019
Ticino

Antonio Caggiano – “Leghista da sempre”

Nei giorni scorsi ho preso posizione nei confronti di un candidato del PS per il suo comportamento durante la trasmissione “Sotto a chi tocca”, nella quale i ...
20.02.2019
Opinioni

Amanda Rückert - Richiesta sistematica dell’estratto del casellario giudiziario: un successo

Dal 2015 il Dipartimento delle istituzioni  ha introdotto l’obbligo per i cittadini stranieri di presentare l’estratto del casellario giudiziario alla ri...
18.02.2019
Opinioni

"Al Consiglio federale piace farsi prendere in giro dall’Italia? A noi no"

"Sconcerto, ma nessuna sorpresa". La Lega dei Ticinesi, in un comunicato trasmesso ai media, prende posizione sulla risposta del Consiglio federale all'inte...
14.02.2019
Ticino