Sport, 11 ottobre 2018

Ronado e lo stupro, il Real si difende: “Nessuna pressione da parte nostra”

Nel frattempo il “Der Spiegel” afferma di “non aver motivi per credere che i documenti in nostro possesso non siano autentici”

MADRID (Spagna) – Sembra una telenovela infinita, più che una brutta storia ai margini del mondo del calcio. Ogni giorno, la vicenda relativa al presunto stupro di Cristiano Ronaldo ai danni dell’allora modella Kathryn Mayorga, che sarebbe avvenuto nel 2009, si infittisce di almeno una nuova pagina.

Oggi è toccato al Real Madrid prendere la parola che ha smentito categoricamente, e non poteva fare altrimenti, di aver giocato un ruolo importante nel presunto accordo extraconiugale firmato dallo stesso Ronaldo e la donna, come aveva riportato il quotidiano lusitano “Correio de Manha”.

"Il Real Madrid CF - si legge
sul sito ufficiale del club spagnolo - annuncia di aver intrapreso un'azione legale contro il quotidiano portoghese Correio da Manhã per la pubblicazione di un'informazione completamente falsa che tenta di danneggiare seriamente l'immagine del nostro club. Il Real Madrid non era a conoscenza del fatto riferito dal quotidiano relativo al giocatore Cristiano Ronaldo e, quindi, non poteva esercitare alcuna azione su qualcosa che assolutamente non sapeva. Il Real Madrid ha richiesto una rettifica totale da parte del quotidiano prima citato”.

Nel contempo il “Der Spiegel” si difende, sostenendo di “avere centinaia di documenti” in merito ai fatti in discussione dei quali “non abbiamo motivo di credere che non siano autentici”.

Guarda anche 

1'000'000 di dollari: venduto all’asta il tovagliolo con cui il Barca acquistò Messi

LONDRA (Gbr) – Un cimelio che resterà nella storia del calcio e che è stato pagato una fortuna. Certo, non saranno i milioni di euro incassati ogni an...
19.05.2024
Sport

Per Mattia Croci Torti ultimi ostacoli da sormontare

LUGANO - Il momento è bianconero: la squadra vola in SuperLeague e fra un paio di settimane disputerà la terza finale consecutiva d...
20.05.2024
Sport

Lugano straripante, ma l’YB ha le mani sul titolo

LUGANO – A ripensare alle sconfitte casalinghe rimediate contro lo Stade Lausanne e contro il San Gallo, al pareggio in casa del Winterthur, ci sarebbe da mangiarsi...
17.05.2024
Sport

“Mai vista tanta sofferenza e povertà come in Congo”

LUGANO - Lo avevamo sentito lo scorso mese di febbraio mentre il Tagikistan, nazionale di cui è responsabile tecnico, stava disputando la Coppa d’Asia 2...
19.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto