Sport, 11 ottobre 2018

Dal Portogallo sono sicuri: “Il Real obbligò CR7 a pagare la Mayorga”

Il giornale “Correio de Manha” sostiene che il giocatore fosse contrario al pagamento dei 375'000 dollari perché sicuro della sua innocenza, ma i Blancos temevano di essere screditati

LISBONA (Portogallo) – Il Real Madrid obbligò Cristiano Ronaldo a pagare Kathryn Mayorga: lo sostiene il giornale portoghese “Correio de Manha” che apre così l’ennesimo e immancabile capitolo sulla vicenda del presunto stupro di CR7.

Stando al quotidiano furono i Blancos a costringere il portoghese a versare 375'000 dollari nelle tasche dell’allora pr per instaurare l’ormai famoso patto di riservatezza tra i due siglato nove anni fa per andare contro all’accusa di stupro nei riguardi del lusitano. Ronaldo sarebbe stato contrario al pagamento ma il Real lo spinse a farlo per paura di essere screditato.

All’epoca dei fatti, CR7 aveva appena firmato un contratto milionario col Real e i madrileni erano preoccupati per l’immagine: apparire sotto i riflettori dei media per una tematica del genere non era di loro gradimento. Inoltre in quei giorni fu anche fotografato insieme a Paris Hilton. Nei mesi successivi i legali del Real e del giocatore si incontrarono diverse volte, stando sempre al “Correio da Manha”, per concordare il modo migliore per risolvere tale questione.

Alla fine l’accordo venne raggiunto nel 2010 contro la volontà dello stesso Ronaldo, che ha sempre rifiutato l’idea di pagare per dimostrare la sua innocenza. Il quotidiano portoghese, inoltre, ha riportato un ampio resoconto tra l’incontro avuto da Cristiano Ronaldo con i suoi legali, per poi sottolineare come il fenomeno lusitano e la modella, dopo il rapporto sessuale, tornarono in discoteca e ci rimasero per alcune ore. Particolari non indifferenti…

Guarda anche 

Düsseldorf: Violentano una 22enne in un parco pubblico, arrestati quattro migranti

Quattro uomini sono stati arrestati per aver violentato una donna di 22 anni in un parco pubblico di Düsseldorf, in Germania. I sospettati hanno tra i 18 e i 34 anni...
21.11.2019
Mondo

Svezia, quattro migranti arrestati per uno stupro di gruppo su una ragazzina 13enne

Quattro eritrei sono stati arrestati con l'accusa di aver brutalmente violentato una ragazza svedese di 13 anni, a Hallsberg, nel centro del paese scandinavo. Gli ...
11.11.2019
Mondo

Abusava della figliastra minorenne e si filmava: espulso verso il Congo

Per oltre quattro anni ha abusato sessualmente della figliastra minorenne. Ha più volte fotografato e filmato i suoi abusi. Ha persino fatto abusare la vittima da ...
09.11.2019
Svizzera

Accusato di stupro, evita carcere e espulsione (e l'accusatrice si toglie la vita)

La sedia della presunta vittima di uno stupro è rimasta vuota mercoledì al tribunale di Friborgo: la giovane 19enne si è tolta la vita, saltando da u...
07.11.2019
Svizzera