Sport, 24 settembre 2018

In campo non segna mai, ma fuori… 3 figli da 3 donne diverse in 2 mesi per Berahino

L’attaccante dello Stoke è balzato agli onori della cronaca non tanto per i suoi gol, ma per quanto avvenuto fuori dal campo

STOKE-ON-TRENT (Gbr) – In campo non segna praticamente mai, basti pensare che ad agosto ha ritrovato la via della rete persa da oltre due anni, ma fuori dal terreno di gioco la musica cambia…

Saido Berahino è balzato agli onori della cronaca per la tripletta personale messa a segno in sala parto: ha avuto tre figli da tre donne diverse in sei settimane! È la notizia lanciata dal “Sun” che ha ripercorso le imprese extracalcistiche dell’attaccante dello Stoke City.

Il 30 maggio l’ex compagna Stephania Christoforou, che lo aveva lasciato dopo che a San Valentino lo aveva trovato a letto con l’amante, ha partorito Costa, mentre il 17 luglio dall’attuale compagna è nata Aniya Marie. Finito qui? Nemmeno per sogno! Una terza donna, un’amica di infanzia, si è messa in contatto con gli avvocati del giocatore perché il 15 luglio ha messo al mondo una bambina e ora ne richiede il riconoscimento della paternità.

Bisognerà ancora capire quindi se la piccola sia davvero sua figlia, ma la storia di Berahino è davvero senza precedenti.

Guarda anche 

Con mascherine e guanti: il campionato continua!

MANAGUA (Nicaragua) – Mentre in giro per il mondo praticamente tutti i campionati di calcio sono stati sospesi – in Europa fa eccezione al Bielorussia –...
26.03.2020
Sport

“Il coronavirus: come un camion che ti investe. Eroi chi vive in 70mq con tre figli”

BIRMINGHAM (Gbr) – “Ho avuto i primi sintomi settimana scorsa, sono stati giorni difficili in cui ho preso ogni precauzione per non contagiare chi vive con me...
24.03.2020
Sport

Birra in comune e metro affollata: Atalanta-Valencia ha dato il via al contagio incontrollato in Lombardia

BERGAMO (Italia) – È senza dubbio la zona d’Italia più colpita dal coronavirus, quella in cui si contano più infettati e, purtroppo, anch...
22.03.2020
Sport

Coronavirus. In Bielorussia il campionato è partito a porte aperte. Il rimedio? “Bevete tanta vodka e fate la sauna!”

MINSK (Bielorussia) – Fa quasi impressione a dirlo, ma in Bielorussia neanche il coronavirus ferma il calcio: nonostante 51 casi di positività al COVID-19, i...
20.03.2020
Sport