Sport, 15 settembre 2018

Da Sion a San Siro: Dimarco abbatte l’Inter

Il terzino del Parma ha regalato ai suoi la prima vittoria stagionale in Serie A con un grandissimo gol

MILANO (Italia) – La quarta giornata di Serie A si è aperta con la clamorosa vittoria del Parma in casa dell’Inter per 1-0. Che San Siro portasse bene ai ducali era una cosa risaputa, visto che gli emiliani nel corso della loro storia hanno vinto due dei loro quattro tornei internazionali proprio all’ombra della Madunina, ma da oggi lo stadio meneghino verrà ricordato molto bene anche da Federico Dimarco.

Ai più forse questo nome dirà poco, ma il terzino – cresciuto proprio nell’Inter, con la cui maglia ha fatto anche l’esordio in Serie A nel campionato 2014/15 – lo scorso anno ha militato in Super League con la maglia del Sion.

Non una stagione memorabile la sua, viste le sole 9 presenze in campionato e l’unica in Coppa svizzera, ma nonostante tutto oggi ha toccato forse il punto più alto della sua giovane carriera trovando la rete della vittoria con un fantastico esterno sinistro che si è andato a spegnere proprio nell’angolo alto della porta difesa da Handanovic.

Guarda anche 

Un colpo di sonno al volante: “Mi sono ritrovato in un fiume con la macchina”

LONDRA (Gbr) – Il racconto è da brividi. L’incidente che ha visto come protagonista il difensore italiano Angelo Ogbonna, avvenuto 11 anni ma raccontat...
19.09.2019
Sport

VIDEO – Il CR7 che non ti aspetti: in lacrime in tv. “Mio padre non ha visto cosa sono diventato”

LONDRA (Gbr) – Tenero e affettuoso con i figli e la famiglia. Glaciale e combattivo sul campo. Siamo abituati a vederlo così, oltre che vincente, Cristiano R...
16.09.2019
Sport

Per Micheline Calmy-Rey il miliardo di coesione all'UE non è sufficiente, "bisogna aumentare l'importo in segno di buona volontà"

Secondo l'ex Consigliera federale socialista Micheline Calmy-Rey la Svizzera dovrebbe aumentare il contributo previsto all'Unione europea, attualmente 1 miliardo ...
15.09.2019
Svizzera

Livio Bordoli: "Lo sport? Eliminerei quelli violenti e diseducativi"

LUGANO - Calcisticamente parlando Livio Bordoli non si è fatto mancare nulla. Ha giocato nel Bellinzona, nel Locarno e nel Chiasso, ha diretto, oltre alle squ...
17.09.2019
Sport