Magazine, 15 settembre 2018

Falli ammessi, niente arbitri e calcioni concessi: ecco FIFA 19 “no rules”

Tra le varie modalità del nuovo gioco della EA Sports, ecco la possibilità di giocare le partite senza falli, fuorigioco e fischi arbitrali

LUGANO – Settembre, per gli amanti dei videogiochi, corrisponde da sempre al mese dell’uscita delle demo dei nuovi giochi relativi al calcio e anche quest’anno, puntuale come al solito, quella di FIFA 19 è disponibile in download. Sempre più spettacolare, sempre più vicino alla realtà, sempre più coinvolgente il nuovo prodotto della EA Sports punta in alto anche grazie alla novità “House Rules”.

In pratica, utilizzando quest’impostazione si potrà decidere di disputare 5 diversi tipi di incontri amichevoli, tra i quali c’è il “No Rules”, ovvero un match senza interventi arbitrali. Nessuna chiamata, contano solo i gol.

Niente fuorigioco, anzi si potrà sfruttare quest’opportunità per lanciarsi da solo verso il portiere avversario, nessun tipo di fallo in ogni zona del campo: non verranno neanche decretati, di conseguenza, i rigori.

Diciamo la verità… chi, dopo aver subìto una rete o perso una partita, non ha mai tentato di falciare un avversario computerizzato? Ecco, questa è l’occasione che aspettavate…

Guarda anche 

VIDEO – A 14 anni lancia un appello a Mihajlovic: “Ho la leucemia, ti aspetto in ospedale e vinciamo assieme questa battaglia”

BOLOGNA (Italia) – “Da martedì sarò in ospedale, non vedo l’ora di cominciare, perché prima comincio e prima finisco”. Cos&ig...
16.07.2019
Sport

L’Inter gioca a Lugano, Icardi gioca con i figli… Wanda si blocca nel lago di Como. Salvata dall’acqua

COMO (Italia) – Domenica si è chiusa la prima parte del ritiro estivo dell’Inter, quella vissuta a Lugano, tra Villa Sassa e Cornaredo, che ha avuto co...
16.07.2019
Sport

“Mancata la freschezza, ma dopo 4 settimane di preparazione…”

LUGANO – Ci ha pensato Mijat Maric, il veterano, il capitano, a fotografare la sfida giocata dal Lugano e persa per 2-1 contro l’Inter, valida per la Casin&og...
15.07.2019
Sport

Celestini tira le orecchie ai suoi: “È mancata la cattiveria che serviva”

LUGANO – È un Fabio Celestini pronto a dire la sua, a rispondere alle domande dei giornalisti e a mettere i puntini sulle i” sotto tutti i punti di vis...
14.07.2019
Sport