Sport, 04 settembre 2018

Federer: “Mi sono sentito sollevato quando il match è finito”

Il renano ha analizzato la sconfitta subita contro Millman negli ottavi di finale degli US Open: “Non è questione d’età, ho sofferto l’umidità, sudavo troppo, mi sentivo come non potessi respirare”

@usopen
NEW YORK (USA) – Quando tutti aspettavano agli US Open il quarto di finale delle meraviglie, quello tra Djokovic e Federer, ecco la sorpresa: nella notte il rossocrociato è stato battuto ed eliminato dall’australiano Millman col punteggio di 3-6, 7-5, 7-6(7), 7-6(3).

Federer così deve dire addio al torneo americano, che non vince dal 2008, e per la prima volta si arrende in carriera a un giocatore che non fa parte della Top50 della classifica Atp!

Il renano, che ha messo in campo il 49% di prime palle con ben 76 errori gratuiti, a fine partita ha analizzato la sua sconfitta: “Faceva troppo caldo, mi sembrava di non respirare, è una delle prime volte che mi succede – ha spiegato – Sudavo sudavo e il match andava avanti
e perdevo energia: non è questione di età. In parte quando è finita la partita mi sono sentito sollevato”.

“L’aria non circolava, ero zuppo di sudore – ha continuato – Era una di quelle giornate in cui sai che non è la tua giornata. Avessimo giocato col tetto chiuso sarebbe stato diverso, ma è chiaro che se mi fossi portato sul 2-0 sarebbe stata un’altra cosa”.

Federer però non ha mancato di sottolineare le qualità del suo avversario: “Complimenti a lui, ha giocato bene nonostante le condizioni a cui forse è abituato visto che viene da Brisbane. Ammiro la sua intensità, mi ricorda David Ferrer. Mi entusiasmo a vedere la passione che ci mette”.

Guarda anche 

Ecco il documentario su Federer: un modo per salutarlo e ricordare le sue gesta

LUGANO – Il prossimo 20 giugno, su Amazon Prime, sarà disponibile il documentario relativo a Roger Federer: “Federer: gli ultimi dodici giorni”. ...
13.06.2024
Sport

GALLERY – Marta Kostyuk infiamma Parigi… e i social

PARIGI (Francia) – Il suo Roland Garros, nel torneo di doppio, in coppia con la rumena Gabriela Ruse, si è interrotto in semifinale, al cospetto della coppia...
11.06.2024
Sport

Sinner è il numero 1, ma Alcaraz riscrive la storia

PARIGI (Francia) – Il Roland Garros è riuscito nell’impresa di entrare nella storia del tennis per diversi motivi. Prima di tutto perché, a part...
10.06.2024
Sport

Sinner e la vetta Atp sulle orme di Nadal e di Re Roger

PARIGI (Francia) – C’è attesa per le due semifinali del Roland Garros maschile che si disputeranno domani (oggi tocca a quelle femminili). Se da una pa...
06.06.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto