Sport, 21 agosto 2018

“Mia madre uccisa in sacrificio umano per far decollare la mia carriera”

Queste le parole incredibili rilasciate da Shiva Star N’Zigou, ex calciatore del Gabon, del Nantes e del Reims negli anni 2000. Ha ammesso anche di aver avuto incesti con la zia e la sorella

“Mia madre fu uccisa in una sorta di ‘sacrificio spirituale’ che doveva far nascere la mia carriera da calciatore ad alti livelli. Chiedo perdono al Signore anche se ormai è inutile”. Queste le parole che hanno lasciato tutti a bocca aperta, rilasciate all’emittente “Tv2Vie” da Shiva Star N’Zigou, ex calciatore del Gabon, del Nantes e del Reims negli anni 2000.

N’Zigou di recente aveva confessato di aver barato sull’età per diventare un professionista, ha anche ammesso di aver avuto una relazione omosessuale con un amico (e su questo nessun problema, ndr) e di aver avuto relazioni incestuose con una zia e con la sorella!

Dichiarazioni che hanno lasciato tutti sgomenti: l’ex calciatore della Ligue 1 ha confessato ai giornalisti di “Tv2Vie”, anche loro sbigottiti, di non aver fatto nulla per impedire il sacrificio umano della madre. Dichiarazioni che risuonano come un pugno nello stomaco, anche in un mondo – quello del calcio, e non solo – nel quale siamo abituati agli eccessi… ma non fino a questo punto.

Guarda anche 

L’FC Lugano calma le acque: “Migliorano le condizioni di Renzetti”

LUGANO – Dopo le dichiarazioni rilasciate al “Blick” dal diretto interessato, l’FC Lugano ha rilasciato un comunicato in merito alle condizioni di...
25.10.2020
Sport

Renzetti spaventa tutti: “Non riuscivo a camminare. Dovevo appoggiarmi al muro: mi hanno ricoverato”

LUGANO – Lunedì 12 ottobre l’FC Lugano ha comunicato che il presidente Angelo Renzetti era risultato positivo al coronavirus. Dopo quella notizia si &e...
25.10.2020
Sport

L’ex Arno Rossini analizza la situazione in casa ACB

BELLINZONA - Arno Rossini è granata DOC. Dopo aver seguito tutta la trafila nel settore giovanile, nel 1976 è approdato in prima squadra (“&...
26.10.2020
Sport

Lugano pazzesco: cade la capolista

LUGANO - Dati e numeri che autorizzano a sognare o quanto meno a…fantasticare. Il Lugano batte la capolista San Gallo (1-0, rete di Lavanc...
25.10.2020
Sport