Sport, 20 agosto 2018

Neville-Shaqiri: sono scintille. Ma l’elvetico risponde con stile

L’ex difensore dello United ha sempre attaccato il centrocampista offensivo ora in forza al Liverpool che, in risposta, gli ha spedito una maglietta con tanto di dedica

LIVERPOOL (Gbr) – Da ormai diversi mesi Gary Neville ha messo Xherdan Shaqiri al centro delle sue critiche. L’ex difensore dello United lo ha anche definito “pigro e per nulla professionale”, nel recente passato: insomma, le sue prestazioni non lo hanno mai convinto.

Ora che il centrocampista elvetico è passato al Liverpool, acerrimo nemico del Manchester United, questo fervore è anche aumentato, anche dopo il fantastico gol in rovesciata realizzato poche settimana fa durante il match amichevole giocato proprio contro i Red Devils: “Spero mi scriviate anche tutte le volte che rimarrà fermo sulla linea di centrocampo quando la vostra squadra si starà difendendo”, aveva risposto ai tifosi dei Reds che lo avevano pungolato tramite Twitter.

Xherdan Shaqiri, però, non hai mai risposto a tutte queste provocazioni, ma ha saputo cogliere al volo la sua occasione. Neville, infatti, ha perso una scommessa con Carragher – si trattava di una sfida ai
calci di rigore – e come pegno dovrà vestire la maglia degli odiati rivali: l’ex capitano del Liverpool ha colto la palla al balzo e gli ha fatto recapitare proprio una casacca di Shaqiri.

Il rossocrociato l’ha anche firmata e ha apposto una dedica: “Al mio fan numero 1, Gary Neville. Per favore non ritirarti dalla scommessa”, sono state le parole da lui usate.

Guarda anche 

1'000'000 di dollari: venduto all’asta il tovagliolo con cui il Barca acquistò Messi

LONDRA (Gbr) – Un cimelio che resterà nella storia del calcio e che è stato pagato una fortuna. Certo, non saranno i milioni di euro incassati ogni an...
19.05.2024
Sport

Per Mattia Croci Torti ultimi ostacoli da sormontare

LUGANO - Il momento è bianconero: la squadra vola in SuperLeague e fra un paio di settimane disputerà la terza finale consecutiva d...
20.05.2024
Sport

Lugano straripante, ma l’YB ha le mani sul titolo

LUGANO – A ripensare alle sconfitte casalinghe rimediate contro lo Stade Lausanne e contro il San Gallo, al pareggio in casa del Winterthur, ci sarebbe da mangiarsi...
17.05.2024
Sport

“Mai vista tanta sofferenza e povertà come in Congo”

LUGANO - Lo avevamo sentito lo scorso mese di febbraio mentre il Tagikistan, nazionale di cui è responsabile tecnico, stava disputando la Coppa d’Asia 2...
19.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto