Sport, 19 agosto 2018

Tutto facile per il Lugano: 4-0 al Dietikon

I bianconeri sono approdati comodamente al secondo turno di Coppa Svizzera. Prestazioni interessanti da parte di Brlek, Crnigoj, Gerndt e Ceesay. Infortunio per Amuzie

DIETIKON – Il Lugano approda senza troppi problemi al secondo turno di Coppa Svizzera: i bianconeri, impegnati oggi sul campo del Dietikon (formazione che milita in 2° Lega Interregionale), si sono imposti per 4-0.

In terra zurighese, tenendo comunque conto del divario tecnico (anche se le sorprese in questa manifestazioni sono dietro l’angolo), Abascal ha potuto ottenere risposte importanti dai suoi ragazzi. Fin dall’inizio si è avuta la conferma delle buone qualità di Brlek nel giocare il pallone e nell’impostare l’azione: l’1-0 di Crnigoj (4’) nasce proprio da una sua iniziativa personale.

È tornato a sorridere anche Gerndt, autore del 2-0 (21’) nel giorno in cui Janko invece è rimasto ancora a secco. Entrambe le punte, che avevano trovato poco spazio fin qui in stagione, hanno mostrato sacrificio e qualche buona giocata, anche se il migliore lì in attacco è stato ancora Ceesay: in questo momento il giocatore del Gambia appena tocca palla fa centro e lo ha dimostrato anche quest’oggi.

La sua doppietta (50’ e 56’) ha blindato risultato e vittoria: una vittoria, giunta nel giorno del ritorno tra i pali di Da Costa e di Bottani in campo, che potrà regalare qualche sorriso in più in vista del complicato impegno di domenica prossima, quando i bianconeri si recheranno a Thun per la quinta giornata di Super League.

Partita per la quale bisognerà valutare anche le condizioni di Amuzie toccato duro, molto duro, alla caviglia sinistra dallo zurighese Meyer: il difensore non è più tornato in campo, nonostante le cure apportategli.

Restano quindi tre le formazioni ticinesi impegnate ancora in Coppa Svizzera: oltre al Lugano, nella giornata di ieri avevano superato il turno anche il Bellinzona e il Chiasso, mentre il Novazzano e il Malcantone hanno dovuto subito salutare la manifestazione.

Guarda anche 

“Neg*a di m***a!” sui social: cacciato in tronco

MONDOVÌ (Italia) – Pugno duro: non ha usato mezze misure il Monregale Calcio nei confronti del suo tesserato che si era reso protagonista di un video, divent...
10.07.2020
Sport

HCL, è addio alla Curva Nord: mollano anche i Nord Veterans!

LUGANO – Fa davvero effetto dirlo, sembra quasi impossibile pensarlo, ma al momento l’HCL si appresta ad affrontare la nuova stagione senza il suo pubblico pi...
08.07.2020
Sport

"Questa emergenza sanitaria porta con sé un’emergenza economica che ci accompagnerà nei prossimi anni."

La tassa di collegamento è stata introdotta da molti datori di lavoro in molte aziende già a partire dal 2016. Il primo di aprile di quest’anno il ...
07.07.2020
Opinioni

VIDEO – Colpito in pieno da un fulmine a 16 anni in mezzo al campo: è in coma

OREKHOVO-ZUEVO (Russia) – Sono immagini impressionanti, quasi irreali, quelle che giungono dalla Russia e mostrano un avvenimento incredibile avvenuto durante una s...
07.07.2020
Sport