Sport, 15 agosto 2018

L’Atletico (questa volta) fa lo sgambetto al Real: sua la Supercoppa

I Colchoneros si sono imposti per 4-2 dopo i supplementari nel derby madrileno valido per la coppa europea

TALLIN (Estonia) – Dopo tante amarezze europee negli scontri diretti – come dimenticare le due finali, una semifinale e un quarto di finale di Champions persi in modo consecutivo? – l’Atletico Madrid si è tolto la soddisfazione di battere il Real in ambito continentale, aggiudicandosi la Supercoppa Europea, imponendosi per 4-2 dopo i supplementari.

A Tallin i Colchoneros sono partiti subito meglio, trovando il vantaggio con Diego Costa già dopo 35”, per poi subire la rimonta dei Blancos, andati a bersaglio con Benzema (27’) e col rigore trasformato da
Sergio Ramos (63’).

Quando sembrava che la storia si stesse per ripetere, però, ci ha pensato nuovamente Diego Costa a riportare in vita i suoi (79’), prima dell’apoteosi finale firmata da Saul (straordinaria la sua rete al 98’) e da Koke.

Ecco il secondo successo internazionale per la banda di Simeone – oggi in tribuna per una precedente squalifica – dopo quello colto in Europa League. L’avventura di Lopetegui sulla panchina del Real, invece, inizia come peggio non poteva.

Guarda anche 

GALLERY – In campo trascina il Milan, fuori Theo infiamma Elisa

MILANO (Italia) – Sta facendo le fortune di Stefano Pioli e di tanti fantallenatori: Theo Hernandez, fin qui, è il capocannoniere del Milan: da terzino sinis...
23.01.2020
Sport

“A Lugano ho fatto degli errori… Il ballo e la cucina: dopo l’esonero ero carico”: Celestini parla del suo addio

LUCERNA – La scorsa primavera era l’allenatore che per la seconda volta in tre anni aveva riportato il Lugano in Europa League, pochi mesi dopo Fabio Celestin...
23.01.2020
Sport

Saluto romano in curva. La UEFA impone la multa: soldi chiesti ai tifosi

ROMA (Italia) – “La invitiamo a prendere contatto con la società per concordare una modalità di risarcimento”. Con questo testo la Lazio h...
21.01.2020
Sport

Più soldi e meno carriera: la scelta di Junior fa felice il suo portafoglio

LUGANO – “Non voglio più giocare a Lugano, voglio guadagnare di più”. Con queste parole, più o meno, Junior ha messo Angelo Renzett...
21.01.2020
Sport