Mondo, 12 agosto 2018

15enne violentata da due extracomunitari in una pineta. Trovato uno dei due, ma viene rilasciato perché privo di documenti

La notte di San Lorenzo la giovane torinese in vacanza nel Salento è stata violentata da due richiedenti d`asilo. Uno è stato trovato, un 22enne del Gambia, ma essendo senza documenti è stato rilasciato

Quella che doveva essere una notte romantica e magica si è tramutata in una tragedia per una ragazzina 15enne. La minorenne in vacanza con la famiglia a Torre dell`Orso, nel Salento, è stata stuprata da due extracomunitari in una pineta nella notte di San Lorenzo.
La ragazzina è stata accompagnata all'ospedale Veris Delli Ponti di Scorrano per gli accertamenti del caso (come riferisce ilgiornale.it).
Nel frattempo i carabinieri avrebbero individuato uno dei due aggressori, un gambiano di 22 anni richiedente d`asilo e domiciliato a Roma. Il presunto stupratore, perché trovato senza documenti, è stato rilasciato. Fintanto che lo stupro non sarà accertato il sospettato resterà libero...

Guarda anche 

Richiedente l'asilo condannato a nove anni di carcere e espulsione per stupro (dopo aver accumulato undici condanne)

Un richiedente l'asilo di 32 anni è stato condannato a 9 anni di carcere per stupro, coercizione sessuale, lesioni personali e violazione di domicilio dal Trib...
16.07.2019
Svizzera

Accusa di stupro: Ronaldo rischia di essere citato in giudizio

TORINO (Italia) – Ritorna a far parlare e discutere il caso di presunto stupro nel quale è implicato Cristiano Ronaldo. Stando a quanto rivelato dal “M...
26.05.2019
Sport

Stuprano una minorenne in sette e poi pubblicano il video su Internet

Cinque minorenni di età compresa tra i 13 ei 17 anni e due giovani adulti di 18 anni sono stati arrestati settimana scorsa dopo aver commesso uno stupro di gruppo ...
21.05.2019
Mondo

Violentarono una ragazza a Como, arrestati 7 anni dopo

Tre cittadini ghanesi avevevano violentato una ragazza di 20 anni a Como nel 2012 e, dopo 7 anni a piede libero, sono finalmente stati arrestati.    Come rife...
13.05.2019
Mondo