Sport, 12 agosto 2018

“La cronologia dell’orrore”: il Blick contro la Nazionale (e Lara Gut)

Il giornale zurighese non ha fatto sconti alla Nazionale di calcio e prova a mettere in evidenza tutti i passi falsi avvenuti negli ultimi mesi. Nell’occhio del ciclone anche la neo moglie di Behrami

ZURIGO – Non si placa la polemica intorno alla Nazionale di calcio, anzi. Non sono i media svizzero-italiani a sollevare il polverone, nonostante spesso accreditati di voler fare polemica, ma questa volta è il “Blick” ad alzare la voce intorno alla selezione rossocrociata e a tutta alla Federazione, a cui non sono bastate le dimissioni di Miescher per calmare le acque.

“La cronologia dell’orrore” titola a caratteri cubitali il giornale zurighese che ha provato a elencare tutte le disavventure che si sono abbattute sulla Svizzera, partendo dai fulmini sopra Lugano durante il ritiro, passando per la porta chiusa in faccia a Behrami fino ad arrivare alle dichiarazioni e alle dimissioni delle stesso Miescher: un quadro che lascia dubbi
intorno a quella che era stata definita “la squadra più forte si sempre”.

Ovviamente il “Blick” non lascia fuori da tutto questo caos neanche le esultanze politiche di Xhaka, Shaqiri e Lichtsteiner. Il caporedattore Böni ha messi in evidenza anche i metodi comunicativi di Petkovic, così come i tanti avvistamenti di Lara Gut nell’hotel dei giocatori, anche a poche ore dalle partite, come avvenuto prima del match contro la Costa Rica.

Fattori determinati e da evitare, così come le dichiarazioni senza senso del segretario generale sulla doppia cittadinanza e le dichiarazioni di Valon Behrami che ha definito la sua esclusione “una scelta politica”. Insomma, non certo un bel quadretto…

Guarda anche 

“Il mio Lugano? Diverso da quello di Croci Torti”

LUGANO - Dario Rota, dopo aver festeggiato la salvezza del Lugano Under 21, ha già lo sguardo rivolto a Berna, dove domenica si giocherà la finale di C...
28.05.2024
Sport

C’è da esserne orgogliosi!

LUGANO – Inutile girarci intorno, ci avevamo fatto la bocca buona. Ci abbiamo creduto e col passare delle ore, ma anche dei minuti durante la partita, ci abbiamo cr...
27.05.2024
Sport

Lugano, un saluto amaro. Ma ora testa alla Coppa

LUGANO - Il Lugano non “lancia” al meglio la finalissima di Coppa Svizzera in programma domenica prossima a Berna. Non solo perde con...
26.05.2024
Sport

E ora portiamola a casa!

PRAGA (Rep. Ceca) - La Svizzera è in finale! Come nel 2013 e come nel2018. È la terza volta in 11 anni. Qualcosa significherà pur...
26.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto