Sport, 10 agosto 2018

Dichiarazioni sui doppi passaporti: Miescher si è dimesso

Il segretario generale dell’ASF ha chiesto oggi al presidente Gilliéron di essere sollevato dal proprio incarico

ZURIGO – Ecco il primo vero scossone in seno all’ASF dopo gli scandali verbali, e non solo, delle scorse settimane:  il segretario generale dell’Associazioni Svizzera di Football, Alex Miescher, ha richiesto la presidente Peter Gilliéron di essere sollevato dal proprio incarico.

Il dimissionario ha così spiegato la sua scelta: “Ho avuto per nove anni il privilegio di poter vivere e plasmare tutte le sfaccettature del calcio, dal calcio dei bambini ai juniores, dal calcio regionale fino allo sport agonistico con Mondiali ed Europei nel calcio femminile come anche tre Mondiali in Sudafrica, Brasile, e infine in Russia”.

Dopo le dichiarazioni fuorvianti delle ultime settimane, però, Mischer va via “con un senso di gratitudine per aver potuto vivere anni adempienti ed aver trovato amici per la vita”.

Peter Gilliéron è molto dispiaciuto per questo passo, anche se lo può comprendere. Sottolinea allo stesso tempo la grande professionalità e l’ottima collaborazione avuta luogo in tutti questi anni e ringrazia Alex Miescher nel nome di tutta l’Associazione Svizzera di Football.

Guarda anche 

Vittoria e promozione: il Paradiso incanta e sale in Prima Lega

PARADISO – Era una sfida in famiglia, era una lotta all’ultimo gol tra due squadre ticinesi e alla fine a festeggiare è stato il Paradiso che ha toccat...
16.06.2019
Sport

Bentancur-Bellinzona il matrimonio è servito

BELLINZONA - Mancano solo i dettagli e poi, salvo clamorosi ribaltoni per altro non previsti, il Bellinzona dal prossimo mese di luglio si avvarrà della collaboraz...
17.06.2019
Sport

20 giornate di squalifica all’arbitro, 30 al guardalinee: colpa di un gol fantasma

ASUNCION (Paraguay) – 20 partite di squalifica a un arbitro, 30 a un guardalinee: a leggerla così ci si potrebbe domandare cosa possano aver combinato e la r...
16.06.2019
Sport

Sadiku vuole il Levante, ma il Levante non vuole Sadiku

VALENCIA (Spagna) – “Torno al Levante, ho un contratto di un anno con opzione per il secondo. Sono contento che mi hanno seguito sempre a ogni partita giocata...
16.06.2019
Sport