Sport, 08 agosto 2018

Tempesta di fulmini a New York: evacuato lo stadio!

Particolare ciò che è avvenuto nella notte prima della sfida tra Real Madrid e Roma: a Flushing Meadows due uomini sono rimasti a terra a causa di un fulmine mentre giocavano a calcio

NEW YORK (USA) – Una vera e propria tempesta di lampi e fulmini, come narrato spesso nelle storie e nei libri, ma questa volta è tutto vero. E tutto si è concretizzato nella notte a New York prima della partita tra Real Madrid e Roma valida per International Champions Cup.

La sfida è stata posticipata di 30’ (i Blancos si sono imposti per 2-1), ma l allerta è scattata anche
all’interno del MetLife Stadium: ai 50mila presenti è stato chiesto di abbandonare gli spalti e di trovare rifugio all'interno dello stadio per mettersi al riparo.

Passata circa mezz'ora, i tifosi sono potuti tornare sugli spalti: una decisione saggia, e non nuova in America, visto che a a Flushing Meadows due uomini sono rimasti a terra a causa di un fulmine mentre giocavano a calcio.

Guarda anche 

Lugano brutto e confuso. La serie nera continua

LUGANO - Una settimana oltre modo difficile si è conclusa con una sconfitta pernulla inattesa. Il nervosismo di Jacobacci durante la confe...
09.05.2021
Sport

Mascherine, tamponi e distanze sociali? L’Inter è campione e a Milano succede di tutto…

MILANO (Italia) – Era solo questione di giorni o di ore e ieri pomeriggio, col pareggio maturato a Reggio Emilia tra Sassuolo e Atalanta è diventato realt&ag...
03.05.2021
Sport

Lugano, tra rigori e polemiche… la benzina è finita?

ZURIGO – Doveva essere la partita della svolta, del rilancio delle ambizioni europee… è diventata quella della disfatta. Certo, non è questo il...
03.05.2021
Sport

1992, grande sorpresa: Danimarca campione!

A quegli Europei per lei trionfali la Danimarca non avrebbe dovuto esserci. Nelle qualificazioni era stata preceduta dalla Jugoslavia di Savicevic, Boban e di Suke...
07.05.2021
Sport