Sport, 05 agosto 2018

Duro faccia a faccia Renzetti-squadra: Abascal a rischio?

La sconfitta di sabato ha fatto rumore tra le mura dello spogliatoio bianconero: il presidente medita il cambio in panchina

LUGANO – La vittoria all’esordio contro il Sion aveva forse fatto illudere tutti, le sconfitte rimediate con YB e Lucerna hanno fatto tornare tutti con i piedi a terra dalle parti di Cornaredo. Forse anche troppo… infatti la posizione di Abascal è già a rischio.

La sconfitta di Lucerna, e non solo, non è andata giù al presidente Renzetti che ha voluto avere un faccia a faccia con la squadra: in caso di sconfitta col GC, il tecnico potrebbe saltare e al suo posto potrebbe arrivare Celestini, nome fatto dai colleghi di “Ticinonews”.

Inoltre il presidente Renzetti, intervistato dalla "RSI", ha confermato l'addio di Golemic - direzione Crotone - criticando la scelta del giocatore e l'operato del suo procuratore. Non solo, il presidente che ha minacciato un "ripulisti totale" ha anche lanciato alcune frecciatine importanti e mirate nei confronti di Crnigoj: "Non so cosa abbia in testa, si sente arrivato".

Renzetti, quindi, ancora una volta non le manda a dire e punta a risolvere questa situazione che non gli sta piacendo in maniera repentina e immediata.

Guarda anche 

Affitti a pigione moderata, incrementi graduali nei prossimi anni

È arrivata il 19 luglio la risposta all'interrogazione di Boris Bignasca in merito alla problematica degli appartamenti di Via Beltramina i cui sussi...
22.07.2019
Ticino

Blues to Bop 2019: alle origini del blues

La trentunesima edizione di Blues to Bop (29 agosto – 1 settembre) celebrerà la storia della musica blues con quattro giorni di concerti gratuiti e approfond...
22.07.2019
Ticino

GALLERY – Tale nuora… tale suocera: da Kiley a Elena, il passo è breve

LONDRA (Gbr) – La nuora è diventata famosa durante la finale di Champions League, con la sua invasione di campo in costume succinto che le ha fatto conquista...
23.07.2019
Sport

Ehi Lugano, sei primo in classifica! Che partenza per i bianconeri!

ZURIGO – È vero che dopo una sola giornata, “basta” vincere per ritrovarsi nelle prime posizioni in classifica, ma il primo posto in solitaria di...
22.07.2019
Sport