Opinioni, 23 luglio 2018

Buon Compleanno mia amata Patria

Il patriottismo viene guardato da sempre con scetticismo, cinismo e anche disprezzo, ma è molto importante per qualsiasi nazione. È normale amare il luogo dove sei nato o dove vivi ed essere attaccato a lui. Promuovere i valori del tuo paese è una cosa ammirabile dal momento che non imponi questi valori, ma solamente li promuovi per far capire anche agli altri la loro importanza.

Il patriottismo non è solamente l’amore per la terra dove sei nato ma anche l’amore verso il passato. Essere patriota non è un merito ma un dovere. Alla Festa Nazionale del 1° Agosto, dobbiamo dimenticare tutte le cose che ci separano e ricordare solamente le cose che ci uniscono! Dobbiamo sognare una Svizzera che ci guarisce le ferite e non che le provoca. Dobbiamo amare ogni giorno il nostro paese, sia nei momenti felici, che in quelli più difficili.

Come uomini di fede, dobbiamo amare la libertà e la bandiera rossocrociata. Questo è il nostro paese, il paese dei cantoni, dove vogliamo vivere e poi, morire da eroi. Il paese dove, sotto la bandiera rossocrociata, vogliamo vivere tutti in pace e libertà!

Cara Svizzera, tu sei la mia patria d’adozione, mentre gli altri paesi per me sono solamente delle semplici nazioni! Mi muovo tra Dio e la nazione di quale faccio parte. Fuori da queste due parole non vedo niente di significativo tra cielo e terra! E ti ringrazio tanto per tutto quello che hai fatto per me!

Buon Compleanno Svizzera! Buon 1° agosto a tutti!

Constantin Cojocariu
Ex Consigliere Comunale di Chiasso
Lega dei Ticinesi

Guarda anche 

Italia-Svizzera e lo stadio Olimpico: ecco la decisione

ROMA (Italia) – “La partita Italia-Svizzera di qualificazione al Mondiale 2022 si giocherà allo stadio Olimpico di Roma”. Lo ha annunciato all&rs...
12.10.2021
Sport

Allarme Stadio Olimpico di Roma: Italia-Svizzera a rischio?

ROMA (Italia) – Quasi sicuramente sarà il match decisivo sia per l’Italia che per la Svizzera. È la data che un po’ tutti abbiamo cerchiat...
11.10.2021
Sport

Shaqiri e la giacca dell’UCK: l’ASF attacca l’incursore, la Serbia… ce l’ha con Xherdan!

GINEVRA – Quanto successo ieri sera al termine della sfida tra Svizzera e Irlanda del Nord, ai microfoni della RSI, quando Xherdan Shaqiri si è visto mettere...
10.10.2021
Sport

“Ormai non siamo più gli ultimi della classe”

Sette anni fa Giancarlo Sergi era arrivato tra lo scetticismo generale per guidare il basket svizzero. A distanza di quel periodo, anche se molte cose de...
11.10.2021
Sport