Sport, 10 luglio 2018

Il calcio e le naturalizzazioni dei giocatori: Maradona parla di “mafia”

Nuovo affondo del Pibe de Oro al mondo del pallone

MOSCA (Russia) – "C'è una mafia che porta via i calciatori africani per naturalizzarli per le nazionali europee. E molte volte il bisogno obbliga questi giovani giocatori a fare una scelta del genere".

Ha parlato così Diego Maradona nel corso della trasmissione “La mano del Diez” sull’emittente venezuelana Telesur. Il Pibe de Oro ha sottolineato che tre delle quattro semifinaliste ai Mondiali sono in gran parte composte da figli di immigrati e gente delle ex colonie. "Il 70% della Francia è composto da immigrati", ha spiegato precisando che Inghilterra e Belgio hanno percentuali quasi analoghe.

“È normale. Sono ragazzi che spesso vivono in condizioni di svantaggio e quindi sono attratti dall'avere quattro pasti al giorno e l'opportunità di mettersi alla prova. Il traffico di calciatori è una cosa terribile e ha raggiunto livelli incredibili, anche nelle grandi federazioni. Non ci sono dubbi che in questo Mondiale abbiamo la più alta percentuale di immigrati di sempre", ha concluso.

Guarda anche 

Ehi Lugano, sei primo in classifica! Che partenza per i bianconeri!

ZURIGO – È vero che dopo una sola giornata, “basta” vincere per ritrovarsi nelle prime posizioni in classifica, ma il primo posto in solitaria di...
22.07.2019
Sport

Rischia di cadere l’aereo: paura, vomito e tensione per il Palmeiras

MENDOZA (Argentina) – Attimi di paura, di autentica terrore per i calciatori del Palmeiras, e per tutto lo staff dirigenziale, societario e medico, dopo che l&rsquo...
22.07.2019
Sport

Pronti, partenza… via: il treno del Lugano è pronto a mettersi in moto

ZURIGO – Un po’ tutti abbiamo negli occhi la splendida, intensa e travagliata cavalcata che lo scorso anno permise al Lugano di conquistare la terza piazza in...
21.07.2019
Sport

10 mesi di carcere per rapina: ora giocherà a Como, il calcio come redenzione e riscatto

COMO (Italia) – C’è aria di festa a Como, dove la squadra, dopo aver vinto il girone B della Serie D l’anno scorso, è tornata a conquistar...
21.07.2019
Sport