Mondo, 05 luglio 2018

Internet (per ora) è salvo, respinta la legge sul copyright

Si teneva oggi al Parlamento europeo la votazione cruciale sulla normativa sul copyright, anche chiamati articolo 11 e 13, che avrebbero introdotto nei paesi UE severe restrizioni sui contenuti che si possono condividere online. E se in prima istanza il 20 giugno scorso il Parlamento europeo aveva approvato la nuova legge, che oggi era tenuto a confermare, l'opposizione manifestata nel frattempo da più parti ha evidentemente sortito i suoi effetti, dato che i parlamentari europei alla fine hanno respinto la versione finale della legge, con 278 voti favorevoli, 318 contrari e 31 astenuti (vedi foto). Non si tratta però della fine della vicenda, in quanto la legge è stata per ora solo rimandata alla commissione incaricata, che verosimilmente dovrà modificarla tenendo conto delle critiche emerse, per poi presentarne una nuova che sarà poi sottoposta nuovamente al voto tra il 10 e il 13 settembre. 

Guarda anche 

Due giovani fermati per la violenza di gruppo a Milano

Si chiamano Mahmoud Ibrahim (18 anni) e Abdallah Bougedra (21 anni) e sono i primi arrestati per le violenze di gruppo avvenute a Capodanno in Piazza Duomo a Milano. I...
14.01.2022
Mondo

Cancellato il visto di Djokovic

È arrivata la decisione. Il Ministro dell'Immigrazione australiano Alex Hawke ha revocato – per la seconda volta – il visto di ingresso a Novak Djo...
14.01.2022
Mondo

Vaccini 'finti' in cambio di sesso e soldi

"Fino a ieri piangevo per pagare cento euro. Non pensavo di comprarmi casa in un anno". Le parole sono state pronunciate da Emanuele Luchetti, 51enne infermiere...
12.01.2022
Mondo

Cittadina svizzera morta in Repubblica Dominicana, arrestati il compagno e un sicario

Settimana scorsa una cittadina svizzera di 65 anni è morta dopo un'aggressione. Ricoverata in terapia intensiva a Sosúa, nella provincia settentrionale ...
12.01.2022
Mondo