Sport, 05 luglio 2018

Rigori fatali per la Colombia: Uribe e Bacca minacciati di morte!

I due giocatori sono stati insultati tramite i social network, ma quelle minacce riportano alla mente l’incredibile omicidio di Escobar del 1994

BOGOTÀ (Colombia) – “Non tornate più in Colombia!”. È uno dei messaggi più “carini” ricevuti tramite social media da Mateus Uribe e da Carlos Bacca all’indomani dell’eliminazione subita dalla Colombia contro l’Inghilterra, per i due rigori sbagliati proprio dai due Cafeteros.

Minacce di morte, insulti
verso i due calciatori: una macabra causalità, visto che la partita si è disputata il 3 luglio, praticamente 24 anni dopo – era il 2 luglio – la morte di Andres Escobar, ucciso a colpi di pistola in Colombia dopo aver causato l’autorete contro gli Stati Uniti che determinò l’eliminazione della stessa nazionale colombiana dal mondiale americano.

Guarda anche 

Perde i sensi a 25 anni: muore annegata nell’azienda di famiglia

BERGAMO (Italia) – Pochi istanti. Pochi minuti. Ma cruciali. Così è morta a 25 anni Giorgia Manenti, venuta a mancare a 25 anni per un malore improvvi...
13.09.2022
Magazine

Morte della Regina: la Premier League non scende in campo nel weekend

LONDRA (Gbr) – La Premier League, tramite un comunicato apparso sul proprio sito internet, ha comunicato che si fermerà nel corso del weekend. Tutte le parti...
09.09.2022
Sport

Addio Her Majesty: il mondo dello sport saluta la Regina

LONDRA (Gbr) – Saranno 12 giorni di lutto per la Gran Bretagna. Saranno 12 giorni durante i quali il Regno, oltre a salutare il Principe Carlo come nuovo Re, si pre...
09.09.2022
Sport

Carlos Caszely, il bomber che disse no a Pinochet

Scena numero 1: Carlos Caszely, uno dei migliori giocatori cileni dell’epoca, riceve la visita del dittatore Augusto Pinochet nel ritiro della nazionale...
02.09.2022
Sport