Sport, 05 luglio 2018

Rigori fatali per la Colombia: Uribe e Bacca minacciati di morte!

I due giocatori sono stati insultati tramite i social network, ma quelle minacce riportano alla mente l’incredibile omicidio di Escobar del 1994

BOGOTÀ (Colombia) – “Non tornate più in Colombia!”. È uno dei messaggi più “carini” ricevuti tramite social media da Mateus Uribe e da Carlos Bacca all’indomani dell’eliminazione subita dalla Colombia contro l’Inghilterra, per i due rigori sbagliati proprio dai due Cafeteros.

Minacce di morte, insulti verso i due calciatori: una macabra causalità, visto che la partita si è disputata il 3 luglio, praticamente 24 anni dopo – era il 2 luglio – la morte di Andres Escobar, ucciso a colpi di pistola in Colombia dopo aver causato l’autorete contro gli Stati Uniti che determinò l’eliminazione della stessa nazionale colombiana dal mondiale americano.

Guarda anche 

Tragedia in pista: muore centrato dalla moto di un avversario

MONTMELÒ (Spagna) – Tragedia nel mondo del motociclismo: alle 24 Ore di Catalogna, sulla pista di Montmelò, ha perso la vita Aurelio Martinez, pilota ...
07.07.2019
Sport

Asfissia acuta: così è morta Florijana Ismaili

MUSSO (Italia) – L’autopsia sul corpo privo di vita di Florijana Ismaili ha stabilito l’esatta causa della morte della calciatrice dell’YB e della...
05.07.2019
Sport

Trovato senza vita il corpo di Florijana Ismaili

MUSSO (Italia) - La notizia più brutta, ma anche quella ormai più probabile, è arrivata: il corpo di Florijana Ismaili è stato ritrovato nelle...
02.07.2019
Sport

Tesillo shock, teme la stessa fine di Escobar: “Ho sbagliato il rigore e mi vogliono morto”

BOGOTÀ (Colombia) – Vive con la paura, vive con il ricordo di quanto avvenuto nel 1994 ad Andrés Escobar, che venne ucciso per aver realizzato l&rsquo...
02.07.2019
Sport