Sport, 04 luglio 2018

VIDEO - Rissa, botte da orbi e sedie che volano: che delirio in Filippine-Australia

La partita, valevole per le qualificazioni al Mondiale di basket, è stata sospesa a 12’ dalla fine perché con 13 espulsioni decretate, non c’erano più giocatori per poterla continuare

Non è esattamente la prima volta che, in un match di basket, scatta una rissa davvero importante: avvenne per esempio nel 2004 tra i Detroit Pistons e gli Indiana Pacers. In quel caso vennero inflitte 9 espulsioni e vennero coinvolti anche alcuni tifosi.

In realtà di peggio è avvenuto nel match di qualificazione mondiale tra Filippine e Australia: 13 le espulsioni decretate e la partita è stata sospesa a 12’ dal termine per mancanza del numero legale di giocatori. Ma ciò che stupisce più di tutto è la violenza che si è vista sul parquet.

La scintilla è scoccata  al 23’59”, sul 48-79 per l’Australia, quando il filippino Aguilar ha spunto l’australiano Gliddon. Per vendicare il compagno, Kickert ha sferrato un potente pugno allo stesso Aguilar che è finito al tappeto: Kickert è stato immediatamente circondato e aggredito dalla panchina avversaria. Da lì in poi tra calci, spinte, pugni e sedie che volavano è successo praticamente di tutto.

La partita è ripresa con soli tre giocatori filippini in campo. Le successive uscite per 5 falli di Fajardo e Norwood hanno determinato la mancanza del numero legale di giocatori nella squadra filippina.

Guarda anche 

“Che sofferenza commentare la fine di Marco Simoncelli…”

LUGANO - Dal 1995 è entrato nel mondo del giornalismo sportivo. Dopo tanta gavetta nel cartaceo, Alessandro Tamburini è passato alla redazione sportiva...
14.07.2019
Sport

Rissa sul treno tra Bellinzona e Biasca, almeno un ferito. Passeggeri in fuga nella prima classe

È finita in rissa una corsa notturna del Tilo tra Bellinzona e Biasca, poco dopo la mezzanotte tra sabato e domenica. Come riferisce ticinonline, alcuni giovani so...
20.06.2019
Ticino

VIDEO – “Non piango per la sconfitta! Andate a fan****! Ma non toccate i miei giocatori”

VENEZIA (Italia) – Da giocatore è sempre stato sopra le righe, nella vita privata anche – tanto da dire addio al suo matrimonio a pochi giorni dalle no...
20.06.2019
Sport

Asilante aggredisce un padre straniero a Lugano? "Un semplice alterco"

Un utente di Facebook ha pubblicato ieri nel tardo pomeriggio una foto in cui vedevano macchine della polizia e un'ambulanza sotto la pensilina della fermata degli au...
10.06.2019
Ticino