Sport, 02 luglio 2018

Ci pensa l’UCI: Froome sarà a Tour

L’Unione Ciclistica Internazionale ha chiuso la procedura relativa al campione britannico relativa al doping: il capitano del Team Sky in Francia ci sarà

PARIGI (Francia) – Dopo la possibile esclusione da parte dell’ASO, ci ha pensato l’UCI (Unione Ciclistica Internazionale) a chiudere il caso Chris Froome, concludendo la procedura sul campione britannico, scagionandolo da ogni colpa.

Sul vincitore del Giro d’Italia, infatti, pendeva la procedura relativa al problema riscontrato durante un controllo antidoping avvenuto durante la Vuelta. Froome così potrà partecipare senza ulteriori intoppi alla Grande Boucle.

Guarda anche 

Stangata russa: niente Olimpiadi, causa doping

MOSCA (Russia) - Saranno delle Olimpiadi particolari quelle che si svolgeranno nei prossimi 4 anni: saranno Giochi Olimpici senza la Russia. Lo ha deciso l’Agenz...
09.12.2019
Sport

Quasi uno svizzero su due non ha fiducia nel Consiglio federale, secondo un sondaggio

La fiducia degli svizzeri nelle istituzioni politiche è notevolmente calata, secondo un'indagine condotta dall'istituto gfs.bern per conto di Credit Suisse...
05.12.2019
Svizzera

Cristiani perseguitati in Burkina Faso, uccisi 14 fedeli

Una volta era il Mali il paese più caldo, sul fronte terrorismo, della regione del Sahel. I gruppi jihadisti qui erano riusciti, tra il 2012 ed il 2013, ...
05.12.2019
Mondo

Caso "imam", cagnara grottesca e strumentale

Visto che il presidente della sezione PS di Lugano Raoul Ghisletta insiste nel pubblicizzare la vicenda della naturalizzazione dell’imam di Viganello sospesa dalla ...
28.11.2019
Opinioni