Sport, 25 giugno 2018

Portogallo agli ottavi ma che paura!

I lusitani si sono qualificati per gli ottavi di finale alla pari della Spagna (2-2 col Marocco) soffrendo più del dovuto contro l’Iran (1-1)

SARANSK (Russia) - Saranno Spagna-Russia e Uruguay-Portogallo i primi ottavi di finale di quello Mondiale russo.

 

Le due formazioni iberiche si sono qualificate questa sera a scapito di Iran e Marocco... ma che paura.

 

Gli spagnoli hanno pareggiato per 2-2 contro i marocchini, grazie alle rete di tacco di Yago Aspas nei minuti di recupero, soffrendo la fisicità e la grinta (a volte eccessiva degli africani). Le altre reti portano le firme di Boutaib (14’), di Isco (18’) e di En-Nesyri (81’).

 

La rete di Aspas ha condannato al secondo posto, e quindi al complicato ottavo di finale con l’Uruguay, un Portogallo ancora una volta non perfetto.

 

I lusitani hanno pareggiato per 1-1 con l’Iran, grazie al vantaggio di Quaresma (45’) e al rigore concesso col VAR e trasformato da Ansarifard (92’).

 

Ma a Saransk si è rischiato il colpaccio: dopo un rigore sbagliato da Ronaldo, che ha rischiato anche di ricevere un cartellino rosso, l’Iran al 95’ ha avuto l’occasione di imporsi, di passare il turno da prima del girone e di eliminare il Portogallo. Per buona fortuna dei ragazzi di Fernando Santos, però, il risultato non è mutato.

 

Nel pomeriggio l’Uruguay ha battuto la Russia per 3-0, mentre l’Arabia Saudita ha superato l’Egitto per 2-1, nonostante la rete di Salah.

Guarda anche 

Lugano: Novoselskyi alza bandiera bianca!

LUGANO - Tante chiacchiere per nulla, verrebbe da dire, anche se in realtà non è così. Ma alla fine di tutto il succo del discorso resta uno: l&rsquo...
25.06.2019
Sport

Ed El Niño se ne va in gondola. L’hockey? Può aspettare

VENEZIA (Italia) – Messi da parte i Mondiali, con la NHL che ha appena chiuso i battenti della stagione con la prima storica vittoria dei St. Louis Blues, con il Dr...
25.06.2019
Sport

Lugano, -1 al closing. Renzetti: “Sono sereno, ma da un momento all'altro…”

LUGANO – Sembra ormai una lunga telenovela, fatta di sguardi, ammiccamenti, ripensamenti, di passi in avanti e di brusche fermate. Ormai non resta, quasi, che aspet...
24.06.2019
Sport

FC Lugano: “Sono molto preoccupato, bisognava chiudere prima”

LUGANO - Closing, ossia la messa a punto di una operazione d’acquisto... A Lugano, versante calcio, non si parla d’altro. Detta in poche parole: Leonid Novose...
24.06.2019
Sport