Sport, 23 giugno 2018

L’amore e la maglia di Behrami: ma gli insulti li prende la Gut

La sciatrice ticinese ha pubblicato una foto su Instagram con la divisa da gioco del suo fidanzato, ma tra i tanti messaggi ricevuti c’è anche qualche insulto per la partita di ieri

TOGLIATTI (Russia) – L’eco della sfida di ieri sera tra Serbia e Svizzera proprio non vuole fermarsi. Tra esultanze, ricorsi presentati e rigori richiesti, neanche Lara Gut se la passa serenamente.

Se, infatti, la sciatrice ticinese ha pensato bene di pubblicare una foto con la maglia di Behrami e con una dicitura inneggiante all’amore e alla pace, tanto da citare Madre Teresa, di tutta risposta ha ricevuto anche risposta non certo amorevole. Qualcuno ha parlato addirittura di mafia…

Una “mafia albanese” facendo chiaro riferimento ai fatti di Kaliningrad e alla VAR che, stando ai serbi, avrebbe negato loro un rigore su Mitrovic.

Per fortuna la maggior parte dei commenti sono stati di tutt’altro genere..

Guarda anche 

Lotta e sconfigge due volte il cancro: firma un contratto con clausola di 70'000'000 col club del suo cuore

BILBAO (Spagna) – Rinnovo contrattuale con clausola rescissoria fissata a 70'000'000 di Euro. E dov’è la novità vi chiederete… in...
19.07.2019
Sport

Il Patto ONU che cova sotto la cenere

E’ un po’ che non si sente più parlare del patto ONU sulla migrazione, detto anche Global Compact. Quello che 165 Stati hanno sottoscritto nel dicembre...
19.07.2019
Svizzera

Fugge da un istituto psichiatrico, un poliziotto gli spara

Un uomo fuggito da un'istituto psichiatrico ha perso la vita mercoledì sera durante un'operazione di polizia a Berna. Ritenuto un "pericolo imminente&...
18.07.2019
Svizzera

La polizia sta cercando un caimano in un lago del canton Argovia

La polizia argoviese sta cercando un caimano avvistato domenica sera da un pescatore nel lago Hallwil. Sul posto, i bagnanti non sembrano preoccupati: tra i nuotatori che...
18.07.2019
Svizzera