Opinioni, 23 giugno 2018

Boris Bignasca: “In Russia vorrei vedere un’esultanza dedicata a Guglielmo Tell”

Prossimo alla partenza per i mondiali Boris Bignasca ha voluto dire la sua con un post su Faceboo

Vorrei dire la mia riguardo al tema Serbia-Svizzera..

La partita mi è piaciuta e adoro la squadra di Petkovic e mi piacciono anche Shaq (quando non fa il driblomane) e Xhaka (quando decide di passarla anche in avanti).

Spero tanto che mettano tutti lo stesso impegno anche nelle prossime partite. Anche perché tra pochi giorni volo in Russia e mi piacerebbe vedere una vittoria rossocrociata.

Intuisco le motivazioni per cui hanno deciso di esultare con quel gesto. Non si può però dire che quel gesto sia un inno al multiculturalismo. Anzi L’Aquila bicipite in quel contesto è certamente un gesto divisivo e che ricorda il conflitto
etnico nei Balcani.

Capisco dunque la stizza degli svizzeri di origine serba per quel gesto divisivo. Vero anche che ci sono state provocazioni da entrambe le parti già prima della partita.

La prossima volta sarebbe bello esultassero con un gesto elvetico.. tipo la balestra di guglielmo tell, la fondue, le Alpi, il polletto di Attinghausen...

 

Guarda anche 

Aveva molestato un'adolescente su un autobus, arrestato richiedente l'asilo

I fatti risalgono a metà novembre, quando un richiedente l'asilo proveniente dall'Etiopia aveva pesantemente molestata una ragazza di 16 anni. Oggi, come r...
20.02.2019
Svizzera

I 3 miliardi della Confederazione vadano all'AVS!

Ma chi l’avrebbe mai detto! Per l’ennesima volta i conti della Confederella sono in “profondo nero”! Vale a dire, totalizzano attivi stratosferici...
20.02.2019
Svizzera

Antonio Caggiano – “Leghista da sempre”

Nei giorni scorsi ho preso posizione nei confronti di un candidato del PS per il suo comportamento durante la trasmissione “Sotto a chi tocca”, nella quale i ...
20.02.2019
Opinioni

“Gli anziani trattati come numeri di serie”, personale di cura testimonia la difficile situazione nelle case per anziani svizzere

Orario di lavoro irregolare, personale insufficiente, salari bassi, mole di lavoro notevole: la situazione nelle case di cura per anziani svizzere è sempre pi&ugra...
18.02.2019
Svizzera