Sport, 21 giugno 2018

Lacrime amare, lacrime mondiali: “Messi? Ha pianto dopo l’Islanda”

La mamma della Pulce ha spiegato quanto il talento argentino tenga alla nazionale e alla vittoria del Mondiale

MOSCA (Russia) – La pressione sulle sue spalle è enorme. Vuoi per il paragone con Maradona, vuoi per il duello con Cristiano Ronaldo, vuoi perché l’Argentina non vince il Mondiale dal 1986. Resta il fatto che Leo Messi dopo aver bucato la partita contro l’Islanda non può sbagliare contro la Croazia, altrimenti per l’Albiceleste potrebbe farsi critica in ottica qualificazione agli ottavi di finale.

“Noi soffriamo le critiche che riceve – ha spiegato la mamma di Messi all’emittente El Trece – Dicono che a lui non importa e che gioca in nazionale solo per adempiere un obbligo, ma non è vero. Se vedessero Leo come lo vediamo e conosciamo noi, soffrendo e piangendo ogni volta, cambierebbero idea. Queste critiche lo feriscono e feriscono anche noi".

La mamma del fuoriclasse del Barcellona ha confermato l’obiettivo del figlio: “Vive con passione e tanta attesa la Coppa del Mondo, perché il suo sogno è vincerla. È ciò che desidera di più”.

Guarda anche 

Svolta epocale negli stadi: vietati anche i “vaffa” da parte delle curve

PARIGI (Francia) – Chi all’interno di uno stadio di calcio non ha mai sentito le curve insultare i tifosi avversari e le squadre rivali con il classico &ldquo...
20.08.2019
Sport

Sfide stellari e incroci da capogiro: ecco le insidie europee del Lugano

LUGANO – Mancano ancora i playoff, mancano 10 giorni al sorteggio che si terrà a Montecarlo il prossimo 30 agosto alle 13, mancano ancora le ultime 21 qualif...
20.08.2019
Sport

Riconoscimento facciale negli stadi: la Svizzera ha detto “no” a Gobbi, ma in Inghilterra c’è chi ci pensa

MANCHESTER (Gbr) – Poco più di un mese fa, in Svizzera, l’obbligo del riconoscimento facciale per gli stadi di disco su ghiaccio è stato bocciat...
20.08.2019
Sport

20 sconfitte di fila con lui in campo: che disastro per Grealish

BIRMINGHAM (Gbr) – È vero che nel calcio si può vincere ma anche perdere, ma quando si esagera… entra in ballo anche la cabala. Provate a doman...
19.08.2019
Sport