Sport, 17 giugno 2018

Nessuna sorpresa: Petkovic schiera il “suo” 11 ideale

Il ct ha deciso di schierare Seferovic in attacco e di non cambiare praticamente nulla nell'assetto della Svizzera

ROSTOV (Russia) – A pochi minuti dal calcio d’inizio della partita d’esordio nel Mondiale russo, Vladimir Petkovic ha comunicato la formazione con la quale la Svizzera affronterà, almeno dall’inizio, il Brasile.

Il ct non ha stravolto nulla, non ha cambiato la sua formazione tipo, non tentando l’effetto sorpresa, non volendo di conseguenza cambiare quegli equilibri che fino a qui hanno dato i suoi frutti. Vlado ha infatti deciso di affidarsi a Seferovic in attacco, a Lichtsteiner, Schär, Akanji e Rodriguez in difesa, con a metà campo Behrami, Xhaka, Shaqiri, Dzemaili e Zuber.

Ecco la formazione iniziale della Svizzera: Sommer; Lichsteiner, Schär, Akanji, Rodriguez; Behrami, Xhaka; Shaqiri, Dzemaili, Zuber; Seferovic.

Guarda anche 

31° Laboratorio Internazionale del Teatro delle Radici

Strutturato come un incontro di formazione e di ricerca teatrale, questo progetto, anno dopo anno, ha accolto numerosi attori, registi, artisti che desideravano avvici...
15.08.2019
Ticino

Per Cassis la Svizzera non è una priorità: grazie PLR!

“Non mi sentirete mai dire Switzerland first”. Chi ha pronunciato questa frase? Il manager straniero di una multinazionale? Un soldatino o una soldatina del P...
05.08.2019
Svizzera

Cassis: "Da me non sentirete mai dire che la Svizzera viene per prima"

"Da me non sentirete mai dire Switzerland First": lo afferma il consigliere federale Ignazio Cassis in un intervista pubblicata domenica dal SonntagsBlick, seco...
05.08.2019
Svizzera

Il marito della "zingaraccia" che ha minacciato Salvini: "Ho rubato sì, ma agli svizzeri"

"A Salvini andrebbe tirato un proiettile in testa" è il proposito poco amichevole, ripreso da "Il Giornale", di una zingara residente in Italia...
04.08.2019
Mondo