Magazine, 22 giugno 2018

Allarme Zecche!

Un pericolo non solo per il nostro fido a quattro zampe.

Le zecche possono avere diversi colori, tendenti al colore rosso, marroni o grigio. Nella foto: a sinistra una zecca non ancora attaccata alla pelle, a destra una zecca mentre si nutre.
Quando pensiamo alla zecca viene spontaneo pensare al nostro amico a quattro zampe. Il cane difatti é molto esposto a questo parassita. È importante però sapere che anche noi siamo"sotto attacco" e dobbiamo sapere come comportarci.


Con l’avvicinarsi dell’estate e le belle giornate cresce la voglia di uscire e di avventurarsi tra le montagne ed i campi. Ma con l’arrivo del caldo si svegliano anche insetti e parassiti che possono dare svariati problemi e fastidi. In particolare, fastidiose nel nostro territorio sono le zecche. Questi animali dalla piccola testa, corpo grosso e succhiatori di sangue per quanto piccoli possono creare diversi problemi. È perciò fondamentale sapere come comportarsi ed imparare a conoscerle.
È importante rimuovere la zecca il prima possibile perché gli agenti patogeni che potrebbe trasportare entrano in circolo dopo qualche ora. Ma alcune patologie come la meningoencefalite si trasmettono al momento del morso.

Come rimuovere una zecca?
  • Munitevi di una pinzzetta
  • Afferrate la zecca dalla testa il più in basso possibile ed in modo deciso
  • Tirare la zecca senza farle avere movimenti bruschi, cambi di direzioni o scatti. Il momento della rimozione deve essere fatto in modo delicato e deciso per evitare che parte della testa rimanga nella pelle e di conseguenza provochi infezioni.

Nel caso in cui dopo la rimozione vi doveste accorgere che:
  • L’estrazione non è riuscita totalmente
  • Appaiono rossori strani vicino alla zona attaccata
  • Appare un infezione
  • Avete sintomi influenzali

Non esitate a consultare un medico! Per quanto sottovalutate sono portatrici di malattie come borreliosi e meningite.
Le parti del corpo più a rischio sono: ascelle, nuca, inguine, ombelico, cavità del ginocchio. Queste zone in particolarmente calde e umide sono i luoghi prediletti di questi animali.

Guarda anche 

Dal 27 Luglio una mostra tutta Pardo

Venerdì 27 luglio 2018 alle ore 18:00 la fondazione Remo Rossi di Locarno aprirà le porte alla mostra "Il Pardo. Emblema del Festival del Film di Locar...
19.07.2018
Magazine

La Camera Nazionale della Moda Svizzera ospite d'onore al Concorso Mondiale "International Fashion Festival"

Tre giorni intensi, caratterizzati da un ricco calendario di sfilate, presentazioni, cene di gala e tavole rotonde che sposterà i riflettori dell’ universo f...
19.07.2018
Magazine

L'eclissi di Luna totale più lunga del XXI secolo

Il 27 luglio 2018 si potrà osservare l’eclissi più lunga degli ultimi 100 anni. Durante questo spettacolo naturale la luna si troverà alla mass...
18.07.2018
Magazine

Gulp! Un fumetto ispirato a Lugano Città del Gusto

C'è l'arte del disegno e c’è l’arte gastronomica. E poi c’è la ricetta per mescolare le due cose e cucinare un “piat...
10.07.2018
Magazine