Sport, 18 marzo 2024

“Debutto in Chiasso-Buochs. Jaco mi tolse dopo 22 minuti”

Incontro con Mattia Croci Torti, il personaggio sportivo ticinese più popolare

LUGANO - Non ce ne voglia Lara Gut Behrami, grande campionessa di sci alpino, ma in Ticino il personaggio sportivo più popolare è certamente il tecnico del FC Lugano Mattia Croci Torti (42 anni). Popolare e vincente, visto e considerato che i curriculum si costruiscono con i risultati. E il simpatico “cavallo pazzo”, cittadino vacallese fiero delle proprie origini, in poco tempo ha saputo scalare le irte montagne del calcio elvetico, vincendo una Coppa Svizzera (2022) e centrando l’Europa grazie a piazzamenti sino a qualche anno fa impensabili per il club bianconero. Non scontato, insomma.


Ma Mattia non è soltanto un allenatore preparato e amante dei dettagli, è anche una bravissima persona: e se insistiamo su questo tasto, è perché ne conosciamo il profilo da tanti anni, dai tempi del Malcantone/Agno allenato da Vladimir Petkovic, uno che ha molto probabilmente influito sul modo di fare calcio dell’ex rossoblù. Anche se poi, alla fine, il tecnico FCL ha sempre portato avanti le sue idee, che quotidianamente confronta con il fido Cao Ortelli, assistente alla Mauro Tassotti diremmo imprescindibile.
“Un’àncora” ci ha detto di lui il Crus nell’intervista che abbiamo realizzato nei giorni scorsi a colazione e nella quale ha ricordato il suo amore per l’Inter e il suo attaccamento alla SAV Vacallo che fu. E sul suo esordio da calciatore vi rimandiamo al titolo principale... 


Pregio
Empatico
 
Difetto?
Troppo buono
 
La vita è…
Equilibrio e spensieratezza
 
La famiglia?
Una certezza
 
Come nasce la passione per il calcio?
Da bambino, grazie a mio padre
 
Mentore e maestro
Loris Ostini
 
Prima squadra in assoluto?
Allievi C del Chiasso
 
Prima partita da attivo
Chiasso-Buochs, in Prima Lega
 
Come andò?
Sostituito dopo 22’ da Maurizio Jacobacci (ride, ndr)
 
Prima squadra in Lega Nazionale?
Malcantone Agno da neo promosso
 
Una parola per definire quella squadra
Fantastica
 
Giocatore più forte con cui ha giocato?
Vincenzo Rennella (nel Lugano)
 
Giocatore più forte allenato?
Sandi Lovric
 
Vladimir Petkovic?
Autorevole e intuitivo
 
Murat Yakin?
Bravo e spero fortunato
 
Allenare significa…
Passione e divertimento
 
IL FC Lugano?
Squadra tosta
 
La Coppa vinta nel 2022?
Euforia allo stato puro
 
E quella persa nel 2023?
Consapevolezza…
 
Quale squadra le piacerebbe allenare?
L’Inter, la squadra del mio cuore
 
Un nome: Carlo Ortelli
Un’ancora
 
Se le dico SAV Vacallo?
Ne ero tifoso. Fiero delle mie origini
 
HCAP o HCL?
Ambrì Piotta
 
Idolo nel calcio
Eric Cantona
 
Idolo nello sport
Denis Rodman
 
Idolo nella vita
I miei genitori Giorgio e Tiziana
 
Un amico nel calcio
Diversi: Marco Lodigiani, Massimo Immersi, Daniele Russo, Gaston Magnetti e Sandro Reclari
 
Il calcio in Ticino?
Buone potenzialità
 
Hobby?
Tennis, nuoto e … camminate
 
Miglior attrice?
Scarlett Johansson
 
Miglior attore?
Matt Damon
 
Miglior cantante donna
Sinead O’Connor
 
Miglior cantante uomo
Kurt Cobain
 
Il film più bello?
‘Blood Diamond’, di Edward Zwick
 
Scrittore preferito
Andrea Fazioli
 
Il libro
‘Il maledetto United’, di David Peace
 
Radio preferita
Rete 3 e Radio 3i
 
TV preferita
RSI e Teleticino
 
A cena con…
I miei amici
 
La donna più bella
Da giovane avevo un debole per Laetitia Casta
 
Il sogno
Scalare l’Everest
 
Rimpianti?
Nessuno
 
Se le diciamo “cavallo pazzo”
Ricordi del Croci Torti giocatore

MDD

Guarda anche 

1'000'000 di dollari: venduto all’asta il tovagliolo con cui il Barca acquistò Messi

LONDRA (Gbr) – Un cimelio che resterà nella storia del calcio e che è stato pagato una fortuna. Certo, non saranno i milioni di euro incassati ogni an...
19.05.2024
Sport

Per Mattia Croci Torti ultimi ostacoli da sormontare

LUGANO - Il momento è bianconero: la squadra vola in SuperLeague e fra un paio di settimane disputerà la terza finale consecutiva d...
20.05.2024
Sport

Lugano straripante, ma l’YB ha le mani sul titolo

LUGANO – A ripensare alle sconfitte casalinghe rimediate contro lo Stade Lausanne e contro il San Gallo, al pareggio in casa del Winterthur, ci sarebbe da mangiarsi...
17.05.2024
Sport

“Mai vista tanta sofferenza e povertà come in Congo”

LUGANO - Lo avevamo sentito lo scorso mese di febbraio mentre il Tagikistan, nazionale di cui è responsabile tecnico, stava disputando la Coppa d’Asia 2...
19.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto