Svizzera, 15 ottobre 2023

A Ginevra approvata la prima cassa malati unica cantonale

Il canton Ginevra potrebbe diventare il primo cantone svizzero a introdurre una cassa malati cantonale. Giovedì sera, durante la seduta del Gran Consiglio, i deputati hanno infatti approvato due oggetti in questo senso.

La prima è un'iniziativa cantonale che chiede all'Assemblea federale di stabilire una base giuridica per la creazione di fondi unici di assicurazione malattia cantonali e di casse di compensazione cantonali.

L'altro progetto approvato dai deputati è una mozione che mira a creare, questa volta, una cassa malati pubblica cantonale. Questi ultimi si troverebbero quindi in concorrenza con gli operatori privati.



Ad eccezione dell'Unione Democratica del Centro (UDC) e del Partito Liberale Radicale (PLR), tutti i partiti hanno sostenuto queste due proposte. Fra i principali promotori della cassa malati unica, il consigliere di Stato incaricato della sanità Pierre Maudet, il quale, è esultante: “C'è un fronte molto ampio a favore di una riforma del sistema, che va dai socialisti al Movimento dei cittadini ginevrini, i Verdi e il Centro”, afferma il ministro al “Blick”.

Maudet sottolinea che i testi non sono stati rinviati in commissione, “il che è estremamente raro. Ciò dimostra l’urgenza della questione: lo status quo non è più possibile. Dobbiamo agire. Anche il Consiglio di Stato aveva già avviato una discussione sull’aumento della spesa sanitaria”.

Guarda anche 

Ginevra, appuntamento con la storia

GINEVRA – I bagordi, la gioia e i festeggiamenti per il titolo svizzero conquistato la scorsa primavera sembrano lontani, sembrano un po’ offuscati, visto qua...
20.02.2024
Sport

Spende 150'000 franchi del padre malato che le aveva affidato la carta bancaria

Una 40enne residente nel canton Ginevra è stata recentemente condannata per aver speso 150'000 franchi del padre, all'insaputa di quest'ultimo che le a...
08.02.2024
Svizzera

Per mancanza di liquidità, l'ONU deve tenere chiusa la sua sede a Ginevra

L'inflazione e i recenti aumenti non colpiscono solo le economie più modeste. Fra chi deve risparmiare quest'anno figura anche l'ONU. A causa di mancan...
07.01.2024
Mondo

La giustizia svizzera censura un media francese

Blast, un media francese, ha indagato per più di sei mesi sulle attività delle "newsletter alternative" in Svizzera. Quest'estate, appena prim...
13.12.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto